MetropolNews

20:2201032021

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Attualità Whirlpool e Indesit esplorano nei frigoriferi degli europei

Whirlpool e Indesit esplorano nei frigoriferi degli europei

Whirlpool Supreme NoFrost“Frigorifero, specchio degli stili di vita”: la moderna dispensa tecnologica rivela valori, abitudini, consumi, relazioni e stili alimentari degli europei
Gli atteggiamenti delle persone verso cibo e conservazione sotto la lente della ricerca Whirlpool-Indesit che presentano così le nuove gamme di frigoriferi Supreme No Frost e eXtra
Il frigorifero come specchio dei moderni stili di vita, testimone e riflesso delle evoluzioni culturali, sociali ed economiche di un paese; il frigorifero parla di noi, di cosa mangiamo, dei nostri gusti, racconta i nostri valori e
con chi li condividiamo. Sono questi alcuni degli interessanti aspetti della ricerca europea “Frigorifero, specchio degli stili di vita” che fanno da cornice alla presentazione delle novità Whirlpool Supreme NoFrost e Indesit eXtra, le nuove gamme di frigoriferi combinati per una rivoluzionaria esperienza di conservazione!

Idesit eXtra

Whirlpool ha esplorato le cucine e i frigoriferi di 8 paesi europei per meglio comprendere stili e abitudini delle persone nei confronti del cibo, del suo acquisto e della sua conservazione: ne emerge un interessante spaccato di 5 diversi stili di vita che raccontano di come in Italia, Francia, UK, Belgio, Paesi Bassi, Polonia, Russia e Sveziail frigorifero rappresenta l’elettrodomestico chiave per una persona su tre. 
Il 56% degli intervistati ritiene cheil frigorifero riflette pienamente il proprio stile di vita. Italiani e francesi si rivelano quasimaniacali nell’organizzazione dello spazio nel frigo, sia per la funzionalità che per un piacere visivo; britannici, russi e polacchi, invece, amano personalizzare esteriormente l’elettrodomestico con foto e magneti, contrariamente ai belgi, olandesi e svedesi che invece preferiscono uno stile minimalista e molto lineare.Non solo paese che vai frigo che trovi dunque, ma anche stile di vita che adotti, frigo che cambia. Risulta evidente che il frigo è molto di più di un elettrodomestico: diventa un oggetto di consumo che riflette un intero mondo, fatto delle esperienze, dei sentimenti, delle scelte e degli stili di vita in cui ogni persona si identifica.
Per il 79% degli italiani il cibo favorisce la socializzazione e la sua condivisione aiuta ad instaurare nuove relazioni, nuove connessioni sia in famiglia e con gli amici ma anche con gli sconosciuti con interessi e valori comuni. E il cibo è anche spesso oggetto di comunicazione: il 58% degli italiani dichiara infatti che la socialità legata al cibo è ormai oggetto di interessanti conversazioni, perché l’alimentazione non è solo nutrizione ma è soprattuttopiacere, desiderio, entusiasmo e convivialità. Il frigorifero si trasforma così nella moderna dispensa della casa degli italiani,la casa che rappresenta il luogo privilegiato per mangiare e socializzare per ben l’83% degli italiani.
Dalla ricerca Whirlpool scopriamo cheil frigorifero è al centro anche di molti progetti fotografici internazionali. E’ ciò che in Italia ha fatto la fotografaAmbra Zeni con il suo progetto “Famiglia che vai, frigo che trovi”: 15 scatti che raccontano 15 diverse tipologie di famiglia – dalla coppia alla famiglia numerosa, dalla vedova al divorziato, dal single alla coppia non convenzionale – e le loro abitudini in fatto di cibo e conservazione.
I risultati della ricerca evidenziano, da un lato, la centralità del cibo come necessità e come piacere, dall’altro quantodal cibo dipendano fattori importanti per le persone: non solo salute e benessere, ma anche buone relazioni. Il frigorifero rispecchia quindi la nostra quotidiana ricerca del benessere e perché ciò avvenga Whirlpool e Indesit propongono le due nuove gamme di combinati Supreme NoFrost e Extra che rivoluzionano la conservazione e assicurano una più lunga durata della freschezza degli alimenti garantendo al consumatore benessere psico-fisico ogni giorno.
Che cosa  non manca mai nei frigoriferi degli europei? Oltre ai basici latte, uova, verdura e carne, è curioso scoprire che: nel frigorifero degli Italiani non manca mai l’acqua minerale (56%) Yogurt(79%) e dessert pronti (47%) sono un must per i francesi , bevande analcoliche invece sono una presenza fissa per i belgi (52%), gli
olandesi (52%) e i britannici (38%) Nel frigorifero dei polacchi invece non mancano mai gli affettati (72%)  , cibi preparati in casa e conservati per durare tutta la settimana sono il musthave dei Russi (64%) che si rivelano quindi i più organizzati d’Europa , aglio/cipolla (56%) e caffè (33%) sono invece sempre presenti nel frigo degli
Svedesi
 
Ed invece cosa non deve mai mancare nel freezer? Oltre al ghiaccio e agli alimenti cucinati in casa e surgelati, nei freezer degli europei non devono mancare: , gelati per gli italiani (46%) prodotti in scadenza, surgelati per evitare che vadano buttati, per i francesi (25%) gelati e pizza per i belgi (34%), gli olandesi (34%) e i britannici (37%) cibi di scorta, magari preparati amorevolmente da nonne e mamme, per i polacchi (31%) piatti pronti surgelati (70%) e gelati (45%) per i russi, pane e prodotti da forno per gli svedesi (34%)
 
“Questi dati a confronto evidenziano differenze che esprimono il peso persistente di abitudini consolidate. In generale però leggerei i dati come espressione di un bisogno di equilibrio: ad esempio riflettono l’attenzione alla salute ma anche la ricerca di gratificazione. Così si spiegano le associazioni di prodotti che sembrano antitetici, come
frutta e dessert, verdura e gelati: le persone non vogliono più scegliere tra “è buono” e “fa bene” e questa rappresenta sicuramente una grande sfida per le aziende” conclude Maura Franchi.
I risultati della ricerca evidenziano dunque, da un lato, la centralità del cibo come necessità e come piacere, dall’altro quanto dal cibo dipendano fattori importanti per le
persone: non solo salute e benessere, ma anche buone relazioni. Il frigorifero rispecchia quindi la nostra quotidiana ricerca del benessere e perché ciò avvenga
Whirlpool e Indesit propongono le due nuove gamme di combinati Supreme NoFrost e Extra che rivoluzionano la conservazione e assicurano una più lunga durata della
freschezza degli alimenti garantendo al consumatore benessere psico-fisico ogni giorno. “Oggi aggiungiamo due gioielli al nostro portafoglio prodotti cooling con i nuovi combinati Supreme NoFrost di Whirlpool e Extra di Indesit: due prodotti rivoluzionari, dalla tecnologia straordinaria e dal design esclusivo, che permetteranno ai consumatori una gestione e una cura degli alimenti senza precedenti” afferma Andrea Riggio, Direttore Marketing Whirlpool Group e Indesit Group. “Gli investimenti economici sostenuti per le due nuove gamme sono stati estremamente importanti, a testimonianza del fatto che la nostra azienda intende continuare a lavorare con grande forza alla ricerca&sviluppo per offrire sempre ai suoi consumatori prodotti che rispondano ad ogni bisogno e stile di vita” conclude Riggio.
 
 Per ulteriori informazioni   www.whirlpoolcorp.com
Valuta questo articolo
(1 Vota)