MetropolNews

05:4027102021

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Attualità Ryanair nuove destinazioni per l’estate 2016

Ryanair nuove destinazioni per l’estate 2016

ryanair
Ryanair è la compagnia aerea preferita in Europa, trasportando oltre 106 milioni di passeggeri all’anno su oltre 1.800 voli giornalieri da 84 basi, che collegano 200 destinazioni in 31 paesi, e opera con una flotta di 330 aeromobili Boeing 737, con ordini per ulteriori 350 Boeing 737, che permetteranno a Ryanair di abbassare le tariffe e di accrescere il traffico a 180 milioni di passeggeri p.a. entro il 2024. Ryanair conta attualmente un organico di oltre 10.000 professionisti dell’aviazione altamente qualificati che garantiscono la migliore performance di  puntualità in Europa, e vanta un record di 31 anni di
sicurezza leader nel settore. Ryanair, la compagnia aerea numero 1 in Italia, ha registrato un record di prenotazioni anticipate per la sua programmazione estiva 2016 da Milano, che include 6 nuove rotte per Bucarest (sia da Bergamo sia da Malpensa) Colonia, Comiso, Londra e Siviglia, e che permetterà di trasportare oltre 10 milioni di clienti all’anno sostenendo 8.000* posti di lavoro in loco presso gli Aeroporti di Milano Bergamo e Milano Malpensa. ( * La ricerca ACI conferma che ogni milione di passeggeri sostiene 750 posti di lavoro “in loco” presso gli aeroporti internazionali ).
 
In Italia Ryanair opera oltre 70 rotte domestiche dai seguenti 26 aeroporti: Alghero, Ancona, Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Comiso, Crotone Cuneo, Genova, Lamezia, Milano Malpensa, Milano Orio al Serio, Palermo, Parma, Perugia, Pescara, Pisa, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Torino, Trapani, Treviso, Trieste, Verona.

ryanairCODA


La programmazione estiva 2016 di Ryanair da Milano: 
 
A Milano Bergamo
•15aeromobili basati
•67 rotte in totale
•2 nuove rotte: Bucarest e Colonia
•9,3 milioni di clienti all’anno
•Oltre 7.000* posti di lavoro “in loco” all’anno
 
A Milano Malpensa 
•1 aeromobile basato 
•4 rotte: Bucarest, Comiso, Londra e Siviglia
•1,3 milioni di clienti all’anno
•Oltre 975* posti di lavoro “in loco” all’anno
 
Ryanair ha evidenziato come la sua forte crescita nelle principali città italiane, Milano e Roma,continuerà, mentre il traffico scenderà nei numerosi aeroporti italiani regionali e delle Isole a seguito della decisione del Governo Italiano, a inizio anno, di aumentare la Tassa Municipale (per finanziare le pensioni e la riqualificazione professionale dell’ex personale Alitalia). Questo aumento delle tasse danneggia il traffico dei visitatori attenti al prezzo verso le Regioni, mentre ha un impatto inferiore sul traffico verso e dagli aeroporti delle grandi città. 
 
Ryanair ha accolto con favore la dichiarazione del Ministro dei Trasporti Graziano Delrio,nella quale affermava la volontà del suo Governo di fare retromarcia sull’aumento di €2.50 euro della Tassa Municipale di quest’anno e di ridisegnare anche le linee guida aeroportuali che attualmente impediscono agli aeroporti italiani regionali e delle Isole di competere alla pari con gli aeroporti delle principali città. Ryanair ha confermato  che aprirebbe immediatamente le negoziazioni con alcuni degli aeroporti regionali e delle Isole qualora questi cambiamenti arrivassero entro giugno 2016, valutando di annullare i tagli di rotte e traffico precedentemente annunciati per le programmazioni invernali 2016.
Nel corso della conferenza stampa che si è svolta a Milano Michael O’Leary di Ryanair, ha dichiarato:
“Siamo felici delle forti prenotazioni anticipate sulle nostre 71 rotte da Milano Bergamo e Milano Malpensa nella nostra programmazione estiva 2016. Siamo particolarmente entusiasti delle nostre 6 nuove rotte per Bucarest, Colonia, Comiso, Londra e Siviglia, che crediamo ci aiuteranno a trasportare oltre 10 milioni di clienti all’anno presso i 2 aeroporti di Milano, Bergamo e Malpensa "
Ryanair 2
 
"Voglio anche dare il benvenuto”, prosegue Michael, “ alla tempestiva decisione del Ministro Delrio della scorsa settimana di fare retromarcia sull’aumento della Tassa Municipale e di ridisegnare le linee guida aeroportuali, che ristabiliranno le possibilità degli aeroporti italiani regionali e delle Isole di competere per nuove rotte e nuovi posti di lavoro con aeroporti simili in Grecia, Spagna e Portogallo."
"In un momento in cui l’Italia sta soffrendo un’alta disoccupazione giovanile in particolare al Sud,” afferma Michael O’Leary, “il turismo è uno dei settori vitali che può creare posti di lavoro per i giovani. Tassare i visitatori in Italia per creare un fondo che vada a pagare le pensioni e la riqualificazione professionale degli ex piloti Alitalia creerà un danno incalcolabile al turismo e al lavoro italiani. Sosteniamo la convinzione del Ministro Delrio secondo cui, abbassandola Tassa Municipale e ridisegnando le linee guida per permettere agli aeroporti regionali e delle Isole di competere con i rivali delle grandi città, siaprala via per sbloccare ulteriori investimenti di Ryanair in aeromobili, nuove rotte, nuovi posti di lavoro e nuovi visitatori. Siamo pronti e disponibili ad aprire trattative di crescita con questi aeroporti una volta che la Tassa Municipale e le linee guida saranno riviste."

"Per festeggiare il nostro record di prenotazioni per l’estate 2016 da Milano”, conclude Michael di Ryanair, “stiamo mettendo in vendita 100.000 posti su tutto il nostro network europeo a tariffe che partono da soli 19,99 euro. Questi posti a tariffe basse, che devono essere prenotati entro la mezzanotte di lunedì (25 aprile) per viaggiare a maggio e giugno, andranno a ruba velocemente, per cui i clienti dovrebbero accedere subito a  www.ryanair.com  per assicurarsi un fantastico biglietto a basso costo.”
Ultima modifica 24 Aprile 2016
Valuta questo articolo
(0 Voti)