MetropolNews

16:3926102020

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Attualità Startup RiDE lancia il primo monopattino elettrico italiano

Startup RiDE lancia il primo monopattino elettrico italiano

Ride TeamRiDE lancia il primo monopattino elettrico italiano, powered by GBoard, acquistabile on line

Al via una operazione di crowdfunding sulla piattaforma 200crowd.com 

Dopo i mesi del lockdown riparte alla grande l'attività di Smart Mobility, la startup che ha nel 2019 sviluppato RiDE: il brand di mobilità smart che ha dato vita al servizio di sharing ibrido alimentato dall'innovativa RiDERBANK, già presente a Parma e presto attiva a Civitavecchia e a Genova.

La nuova frontiera su cui si è mossa la startup è quella dei monopattini elettrici: RiDE, in collaborazione con Gboard sta infatti per lanciare sul mercato il primo monopattino elettrico made in Italy – ER16 – a ruota grande (16 pollici) e con batteria portatile – il nuovo RiDERBANK 2.0 più potente. A differenza di molti prodotti oggi esistenti sul mercato, si tratta di un monopattino particolarmente sicuro, grazie alla ruota grande, la pedana comoda e a diversi altri particolari tecnici.

"Quello dei monopattini elettrici è un mercato con tantissimi players, anche grazie alla nuova regolamentazione introdotta nel Codice della strada e all'ulteriore richiesta stimolata dal bonus mobilità introdotto dal Governo – sottolinea Andrea Crociani, cofondatore di RiDE. L'utente medio che usa il monopattino ha tra i 15 e i 45 anni. Ad oggi però i modelli disponibili sembrano giocattoli, di tendenza ma pericolosi e con alcune evidenti criticità: prodotti tutti uguali, senza carattere distintivo; poca sicurezza, scarsa stabilità del mezzo ed evidente inadeguatezza per le nostre strade. RiDE propone in vendita sul nostro store un monopattino sicuro e di alta qualità: un passo importante per integrare la nostra offerta di servizi per la micromobilità".

È possibile fin da ora preordinare il monopattino attraverso lo store online https://shop.rideapp.eu. La consegna dei primi monopattini avverrà durante il mese di settembre.

Se lo scorso anno la crescita della startup si è sviluppata grazie a LVenture Group, che ha supportato la fase zero dell'azienda con il suo programma di accelerazione LUISS EnLabs, e quindi all'ingresso di IREN, il lancio del nuovo prodotto viene anticipato ora da una operazione di crowdfunding coordinata dalla piattaforma 200Crowd.com https://200crowd.com/campaign/details/ride-smart-mobility .

RiDE è diventata nel frattempo parte di Le Village, hub di innovazione di Crédit Agricole (con sede sia a Milano sia a Parma) che offre alle startup residenti un programma di accompagnamento alla accelerazione, taylor made per le startup, che consiste in internazionalizzazione, business matching e fundraising.

Ultima modifica 27 Luglio 2020
Valuta questo articolo
(1 Vota)