MetropolNews

14:5619012021

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Attualità Stem Girls il contributo delle giovani donne alla crescita economica del Paese

Stem Girls il contributo delle giovani donne alla crescita economica del Paese

Barbara Graffino VicepresidenSTEM GIRLS

Il contributo fondamentale delle giovani donne alla crescita economica

e sostenibile del Paese

L'evento digitale sull'imprenditoria femminile è realizzato da Global Thinking Foundation, organizzazione no-profit per l'alfabetizzazione finanziaria, e Gruppo Giovani Imprenditori dell'Unione Industriale di Torino in collaborazione con: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino, Comitato per l'Imprenditoria Femminile, Fondazione Marisa Bellisario, YES4TO.

Per seguire l'evento:

Giovedì 26 novembre ore 17:00 in live streaming

Facebook https://www.facebook.com/GlobalThinkingFoundation 

YouTube https://www.youtube.com/channel/UCDNBF4vXJH618xaFlqdyYhw 

La tavola rotonda sarà un'occasione di confronto e dibattito, che si aprirà con i saluti di Alberto Lazzaro, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Torino, con Claudia Segre, Presidente Global Thinking Foundation, Carla Ferrari, CFO Fondazione Compagnia di Sanpaolo, Licia Mattioli, CEO Mattioli Gioielli.

I saluti conclusivi saranno affidati a Valeria Ferrero, Referente Piemonte di Fondazione Marisa Bellisario, Giorgia Garola, Coordinatrice YES4TO, Cristina Tumiatti, Presidente Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Torino.

"Le competenze tecniche e finanziare, così come quelle digitali sono fondamentali per la crescita professionale delle giovani donne e delle future imprenditrici - ha dichiarato Barbara Graffino, Vicepresidente del Gruppo Giovani Imprenditori U.I. Torino - Le ragazze purtroppo, soprattutto per un fattore culturale, sono meno indirizzate verso carriere tecnico-scientifiche o percorsi nel mondo dell'alta managerialità e della finanza: per questo abbiamo poche donne imprenditrici (le startup innovative al femminile sono il 13%del totale), così come solo l'8,4% di donne che ricoprono la qualifica di AD nelle società quotate ad esempio (dati Rapporto Cerved-Fondazione Bellisario). Per questo abbiamo immaginato #FINANCE4WOMEN un percorso di 6 incontri gratuiti on line che a partire da gennaio racconteranno con testimonianze ed esperte i principi base della finanza e gli strumenti utili per fare impresa".

Claudia Segre, Presidente Global Thinking Foundation, ha aggiunto: "La pandemia ha colpito trasversalmente tutti i settori produttivi e non si vince certo con metà del Paese tagliato fuori da una vera opportunità di inclusione sociale e finanziaria: ridurre le disuguaglianze tra uomini e donne rappresenta il punto di partenza per la lotta alle discriminazioni e per una partecipazione sociale ed economica attiva".

Global Thinking Foundation , fondata nel 2016, nasce con la missione di promuovere l'educazione finanziaria, rivolgendosi agli adulti ed alle famiglie, con una particolare attenzione alle donne ed all'uguaglianza di genere. La fondazione ha intrapreso un percorso di innovazione e di ricerca in quest'ambito, sviluppando progetti per la diffusione della cittadinanza economica e sostenendo un approccio valoriale all'economia e alla finanza. L'impegno di GLT Foundation è quindi volto a sostenere una cultura consapevole del risparmio e della sua gestione: l'educazione finanziaria rappresenta infatti un obiettivo necessario, che deve essere accompagnato da un processo di miglioramento delle politiche attive di welfare sociale per migliorare la partecipazione delle donne al mondo del lavoro e la piena inclusione nella società odierna.

Ultima modifica 24 Novembre 2020
Valuta questo articolo
(1 Vota)