MetropolNews

06:4730112021

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Attualità "Elemento" vince l'Edizione 2021 della "Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta"

"Elemento" vince l'Edizione 2021 della "Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta"

2i3T a Start Cup 2021 2"Elemento" vince l'Edizione 2021 della "Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta"

La startup torinese nata nell'Incubatore d'Impresa

dell'Università di Torino 2i3T si aggiudica il primo posto nella competizione che premia le migliori idee innovative per aver realizzato un nuovo modello di cloud, più etico e accessibile

Sale sul podio al terzo posto anche un altro progetto di 2i3T "Fidelio Medical", che intende portare sul mercato nuove soluzioni diagnostiche digitali per lo screening della carenza di ferro sulle donne e che insieme ad Elemento parteciperà il 3 dicembre prossimo a Roma al Premio Nazionale dell'Innovazione, la "coppa dei campioni" tra i progetti di impresa vincitori delle Start Cup Regionali

Torino, 5 novembre 2021. 120 business plan presentati (+8% rispetto al 2020) da 395 proponenti (+14% rispetto al 2020): sono i numeri rappresentavi del successo della XVII edizione di "Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta 2021", la più grande e importante sfida a livello regionale che si pone l'obiettivo di diffondere la cultura dell'innovazione e sostenere la nascita di startup innovative e ad alto contenuto di conoscenza per promuovere lo sviluppo economico del territorio piemontese e valdostano.

Organizzata e promossa nell'ambito del PNI, Premio Nazionale per l'Innovazione, da I3P - Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, 2i3T - Incubatore di Imprese dell'Università degli Studi di Torino ed Enne3 - Incubatore di Impresa del Piemonte Orientale, la business plan competition regionale .- svoltasi quest'anno nuovamente in presenza – ha visto aggiudicare la vittoria e il primo premio da 10.000 Euro a una startup dell'Incubatore dell'Università di Torino 2i3T: si tratta della startup Elemento che con il suo progetto Elemento Modular Cloud propone un nuovo modo di fare cloud, più etico e accessibile, in cui gli utenti cooperano dando vita ad una piattaforma di condivisione di risorse neutrale e distribuita.

"In pratica – spiega il CEO Gabriele Gaetano Fronzé - Elemento sta al cloud come i pannelli fotovoltaici stanno alla produzione di energia elettrica: ogni cliente ospita in casa propria la potenza usata abitualmente, ma al bisogno può rivendere l'eccesso o acquistare il deficit". E aggiunge: "Questo è l'ennesimo e più importante riconoscimento al nostro progetto che stiamo sviluppando e implementando da oltre due anni e che consideriamo un valido passo in avanti nel mondo del cloud".

Sul podio dei vincitori, al terzo posto c'è un altro progetto di 2i3T, dedicato all'universo femminile: è Fidelio Medical, che intende portare sul mercato nuove soluzioni diagnostiche digitali per lo screening della carenza di ferro nelle donne, e che riceve anche la menzione "Pari Opportunità" in quanto miglior progetto finalizzato a promuovere il principio delle pari opportunità e dell'imprenditorialità femminile.

Infine, l'Incubatore 2i3T segna anche un altro punto importante con la menzione "Open innovation/Spin Off Industriali" ottenuta da Demetra, il miglior progetto riguardante prodotti e servizi innovativi scaturiti da un'attività di ricerca condotta in collaborazione tra un'impresa e un Ateneo piemontese. Demetra ha sviluppato infatti un sistema di viticoltura di precisione che utilizza droni, satelliti, sensori e tecnologie all'avanguardia per sostenere le aziende agricole nel decision making quotidiano adottando un approccio in perfetta linea con il tema della sostenibilità ambientale.

"La Start Cup rappresenta un momento di verifica fondamentale per l'attività dell'Incubatore e l'ottimo risultato di questa edizione ci conferma che impegno, metodo e azione di sistema coordinata e supportata dalla Regione Piemonte sono centrali per lo sviluppo di un'economia di innovazione sul territorio" - ha commentato Fiorella Altruda - Presidente dell'Incubatore dell'Università di Torino 2i3T. "Ci siamo posti l'obiettivo di dare continuità alle nostre azioni anche nel difficile periodo della pandemia ma sicuramente questa occasione in presenza rappresenta un momento formale di ripresa e preannuncia nuovi sviluppi per l'Incubatore, tra cui l'ampliamento degli spazi utilizzabili presso il Campus Luigi Einaudi e del Molecular Biotechnology Center, lo sviluppo del trasferimento tecnologico per le imprese culturali e creative e l'integrazione di 2i3T nel progetto Butterfly Area della Città della Scienza di Grugliasco. Ci auguriamo che i progetti di 2i3T che sono stati premiati possano essere apprezzati anche alla finale del Premio Nazionale dell'Innovazione e che i nuovi imprenditori della nostra Regione ottengano visibilità e opportunità di finanziamenti che ne consentano lo sviluppo sul mercato".

Elemento e Fidelio, rispettivamente prima e terza classificata, potranno partecipare il 3 dicembre prossimo a Roma al Premio Nazionale dell'Innovazione, la "coppa dei campioni" tra i progetti di impresa vincitori delle Start Cup regionali.

Ultima modifica 06 Novembre 2021
Valuta questo articolo
(2 Voti)