MetropolNews

12:4715092019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Moda Martino Midali moda éTé 2013

Martino Midali moda éTé 2013

midali 1Martino Midali, per spezzare la routine, traccia una via, disegna uno stile. “Via dalla folla delle proposte fashion .
Alla larga da stereotipi, luoghi comuni e correnti di massa. Midali riporta il vestire a un gusto puramente individuale”.
Post scriptum blu inchiostro impresso sull’etereo e candido jersey opale.
Scivolose sillabe avvolgenti da indossare come carezze letterarie.
Un Martino da diario quotidiano. Da diario segreto che si lascia scrutare e rivelare. Per una donna scritta a mano, da leggere tra le righe.
Tra il tirare e il tracciare si ridisegnano inaspettati motivi. Opere grafiche. Atti figurativi liberi.
Il jersey, in un unico gesto si tratteggia di  spennellate liquide circolari, si ricalca di spatolate morbide, ondeggianti. Un tributo all’ action painting, stile ricco di espressione emotiva.
I conflitti di righe trasversali, spezzate e dinamiche, sui molteplici toni di grigio si contrappongono al rigido nero/beige

di linee sobriamente ordinate e parallele o ai tratti rettilinei di righe che si rincorrono delle giacche e dei pantaloni-clown in tessuto seersucker, senza tempo.
La mussola di cotone, diventa etnica, con disegni intricati, liberi da interpretare. Impalpabile, dà forma a gonne/abito di volume doppiato nelle diverse tonalità, dal bianco latte al marrone cappuccino.

Le forme, quelle di sempre ma non solo, contemporaneamente alleggeriscono e liberano il corpo.
Da officina elegante, molto radical chic, il camicione, con le mani sprofondate nelle tascone asimmetriche e giganti, accoglienti come marsupi.
Fatato e romantico, il trench con abbottonatura inclinata, di costruzione asimmetrica, adattabile su un corpo, su cento corpi, su mille corpi.
Tessuti-couture di sapore artigianale per la giacca, in odore di anni ’60,  svasata con scollatura geometrica, tipo origami.

Per l’été 2013 Martino Midali traccia una via, disegna uno stile dai colori caldi, vibranti e materici.
Protagonisti assoluti il rosso lampone con il verde blu astro,  accompagnati da tutti i colori etnici e di tutte le culture del mondo.

Ultima modifica 21 Ottobre 2012
Valuta questo articolo
(0 Voti)