MetropolNews

12:5315092019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Moda MIPEL sostiene il Festival Internazionale del Video Moda "IUFF

MIPEL sostiene il Festival Internazionale del Video Moda "IUFF

imagesCA1U5LY4Il salone internazionale della pelletteria Mipel lancia il Festival internazionale del video moda IUFF, una iniziativa congiunta di promozione della filiera dell’accessorio e della centralità di Milano nel fashion system, insieme alle fiere Micam (calzature), Mido (ottica) e Mifur (pellicceria), affiancate da Camera di Commercio di Milano e da Fiera Milano. Il capoluogo lombardo come capitale internazionale della moda a tutto tondo: non solo quella – importantissima – delle sfilate e del pret a porter, ma anche quella dell’accessorio, forte di un ruolo di primissimo piano nell’economia del Paese e della consapevolezza di essere percepito ormai da tempo dal consumatore come moda a pieno titolo. E’ in quest’ottica che quattro protagonisti della filiera (le mostre professionali della pelletteria Mipel, della calzatura Micam, dell’ottica Mido e della pellicceria Mifur), riuniti nella Federazione Italiana Accessorio Moda e Persona e attivamente supportati da Fiera

Milano e dalla Camera di Commercio di Milano, hanno unito i loro sforzi per promuovere un comparto vitale, che in Italia vale 22 miliardi di euro (valore della produzione nel 2011) e occupa 180mila addetti (dati FIAMP per i settori calzatura, pelletteria, ottica, pellicceria e oreficeria). Il luogo in cui concretizzare questo impegno non poteva essere che Milano, dove ogni primavera le quattro manifestazioni espositive vanno in scena contemporaneamente a Fiera Milano, offrendo ai buyer internazionali del fashion system una vetrina unica al mondo per qualità,  completezza e stile. Lo strumento con cui ribadire il ruolo insostituibile della filiera è il Progetto IUFF, il nuovo Festival internazionale del video moda, International upcoming fashion filmmakers, che Mipel, Micam, Mido e Mifur sostengono sia economicamente attraverso azioni di comunicazione. Si tratta di un concorso a cui potranno partecipare new talent non professionisti dei settori regia, fotografia, styling e design, realizzando cortometraggi originali sul tema della moda accessory touch. Il bando è riservato ad un pubblico di riferimento di giovani di ogni nazionalità, dai 18 ai 36 anni. Il progetto inoltre prevede la premiazione di cinque vincitori, all’interno dei trenta video finalisti, selezionati da una giuria di professionisti del settore della regia, della fotografia, dello styling, della musica e del giornalismo, insieme ad una Institutional Jury di rappresentanti degli enti del settore moda/accessori. I filmmaker premiati avranno l’opportunità di realizzare un fashion video commissionato ad hoc dai quattro enti fieristici italiani più importanti del settore moda/accessori (Micam, Mido, Mifur, Mipel) e l’opera sarà messa online sui rispettivi siti.

Non esiste in Italia nulla di simile allo IUFF, e anche per questo il Festival promuoverà il “brand Milano” nel circuito mondiale del fashion in modo innovativo, supportando la città nell’aspra competizione internazionale, in cui può e deve porsi come un punto di riferimento imprescindibile,  a pari livello di Parigi, Londra e New York. Anche per questo il progetto IUFF, che nasce come iniziativa settoriale di comunicazione, diventa subito – grazie alla partecipazione della Camera di Commercio e di Fiera Milano – progetto di marketing territoriale.

“Credo che il progetto IUFF sia per noi un’interessante opportunità per esprimere attraverso una comunicazione video e cinematografica le varie e le nuove interpretazioni della borsa” commenta il Presidente di Mipel e Aimpes Giorgio Cannara, che prosegue: “Penso che il contributo dei giovani faciliti la rappresentazione della borsa da un punto di vista artistico e che sia capace di dare una lettura del tempo in cui viviamo. La borsa ci caratterizza, parlando di noi e della nostra vita, pertanto l’interpretazione artistica dei giovani film-maker sarà uno spunto interessante che aspettiamo fiduciosi. Aimpes e Mipel sono sempre stati sostenitori di progetti volti a dare spazio ai giovani e alla creatività, anche durante i giorni di manifestazione, come senz’altro faremo durante il prossimo Mipel, che si terrà dal 3 al 6 marzo 2013 a Fiera Milano.”

Ultima modifica 25 Novembre 2012
Valuta questo articolo
(0 Voti)