MetropolNews

20:5717102019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Moda Marco Barachini presenta al Micam le nuove collezioni

Marco Barachini presenta al Micam le nuove collezioni

barachini fotoSi è concluso il Micam Shoeven  il salone internazionale leader nel settore calzaturiero,che si svolge due volte all'anno a Milano in questa edizione sono stati presentate  in anteprima le collezioni autunno/inverno 2013-14 , modelli  sempre più accattivanti e innovativi che si propongono di rispondere alle esigenze dei  consumatori di ogni continente attenti alla moda, al Made in Italy , alla qualità , al comfort, ma soprattutto a contenere le spese. Gli stand , quasi blindati, sono ricchi di modelli affascinanti per le forme e per la scelta dei materiali che catturano lo sguardo dei buyer provenienti da tutti i continenti. In questa sfavillante vetrina internazionale abbiamo incontrato nel suo stand Marco Barachini , il giovane titolare dell’azienda del gruppo Luciano Barachini , che produce le calzature indossate dalle celebrities che non sono testimonial ma amici

o estimatori del brand.

Quali sono le nuove tendenze  della collezione Luciano Barachini  per l’autunno inverno 2013/14 ?

“Sono principalmente di andare incontro al consumatore, la moda è effimera, non sempre la bellezza corrisponde a quello che vuole il consumatore, abbiamo deciso di creare questa linea che ci riporta al passato, a quando siamo partiti negli anni ’70-’80 con le nostre decoltè che ci hanno lanciato nel mondo della moda quindi  abbiamo pensato di riproporle in questo momento  che il tacco medio è ritornato le abbiamo reinventate di nuovo e sono state molto apprezzate dai nostri clienti storici , senza tralasciare i nostri modelli di punta le scarpe gioiello. Abbiamo ricreato una scarpa adatta a tutti dalla manager alla casalinga , donne che amano la scarpa comoda , “basica” ma sempre di qualità dai pellami alle colorazioni adatte  ad ogni momento della giornata e ad ogni abbigliamento, dal classico al trendy”.

Nella vostra nuova collezione ho rilevato una riduzione dei platò e un’abbassamento dei tacchi

“Le giovani in questo momento sono in grande difficoltà perché il platò si sta abbassando anche se gran parte delle vendite sono ancore sul platò ,è comodo,aiuta a conquistare alcuni centimetri in altezza, per una ragazza che nella sua vita di tacchi ha sempre utilizzato il platò è difficile abbandonarlo anche se assistiamo al grande ritorno del tacco ’50 e alla punta sfilata una scarpa comoda,  molto usata dalle ragazze, quand’era di moda, oggi potrebbe essere reinventata e inserita nella collezione estiva, la nostra scarpa gioiello riproposta con tacco medio, un mix interessante e innovativo”.  

Quali sono le vostre proposte di materiali per le calzature autunno-inverno ‘13/’14 ?

“Le nostre proposte si affacciano su materiali classici, camoscio, vitello, vernice abbinati anche a materiali più particolari come laminati o tessuti invecchiati che rendono la scarpa più sportiva e aggressiva questo per le sneakers . La nostra azienda ovviamente ha pensato anche alla ragazza che vuole vestire sportiva, non solo alla donna manager che indossa la scarpa elegante ma anche alla studentessa che vuole indossare una scarpa giovane ma di qualità”.

La scarpa italiana è la migliore del mondo ma anche la più imitata

“Certamente proprio per questo la nostra grande sfida è quella di aggredire il mercato cinese , per la prima volta esporteremo il marchio MICAM a Shanghai con altri 350 operatori del settore portiamo l’Azienda Italia in Cina, è una sfida molto importante in questo momento per rilanciare i consumi nel nostro paese, Cerchiamo di conquistare una fetta di mercato cinese dove i grandi gruppi di acquisto non copiano, come solitamente avviene con i piccoli produttori , ma cercano la qualità, il bello, nel quale noi italiani siamo maestri”.

Il brand Barachini cerca di conquistare solo l’oriente o anche altri  paesi ?

“Ci stiamo muovendo anche per trovare nuovi sbocchi commerciali in Brasile, in ’Arabia Saudita siamo già presenti con il sandalo gioiello, molto apprezzato dagli arabi , il nostro brand è presente anche in Russia , un mercato appetibile che necessita di un consolidamento”. .

Come affronta il settore calzaturiero questa crisi economica internazionale?

“Il momento è difficile ma le risposte alla moda sono strane perché in certi momenti sembra che la crisi si eclissi per poi apparire improvvisamente, il prodotto emozionale sembra sopperire a quelle che sono le limitazioni del mercato riuscendo ad ottenere dei dati positivi”

Si registrano perdite di posti di lavoro ?

“Dipende da come reagisce il mercato ogni campagna di vendita , come le fiere, diventano un banco di prova dobbiamo  guardare al futuro con ottimismo , purtroppo alcuni nostri  punti vendita stanno chiudendo perché hanno investito su aziende che non hanno prodotto dei risultati”

Il mercato del lusso sembra non risentire della crisi

“Il nostro target è medio alto ma sempre con un prezzo accessibile le nostre scarpe gioiello sono presenti nelle serate di gala, negli eventi importanti, questo tipo di lusso va, mentre chi crea scarpe simili alle nostre ma con prezzi molto alti ha subito una riduzione nelle vendite ridotto”

Le scarpe Luciano Barachini anche nell’ultimo Festival di Sanremo sono state indossate dai personaggi dello spettacolo

“Quest’anno abbiamo stipulato un’accordo commerciale con Radio Italia, i cantanti sanremesi hanno sfilato sul red carpet con le nostre calzature, anche gli ospiti che hanno partecipato al Festival hanno indossato le nostre calzature, Sanremo si presenta come un’importante vetrina utile anche come ricerca di mercato , nella settimana sanremese ruotano intorno al Festival numerosi personaggi anche della moda utili  per ottenere consigli sulle future tendenze del mercato”.

Non dimentichiamo che il vostro brand è anche sponsor del Concorso  Miss Italia, vestite i piedi delle  miss

“Miss Italia rappresenta la bellezza, per noi che vogliamo portare la bellezza italiana nel mondo è un connubio imprescindibile, porteremo anche Miss Italia 2012, Giusy Buscemi, nella nostra trasferta orientale , a Shanghai , dove proporremo  non solo la moda ma anche la bellezza italiana ,  avere Miss Italia come ambasciatrice di bellezza è per la nostra azienda ,e non solo,un’importante biglietto da visita del quale siamo orgogliosi”.

Alla scorsa edizione del  MICAM era  presente nel vostro stand una piccola collezione di scarpe maschili, attualmente più nulla, perché?

“Avevamo intenzione di puntare anche sulla calzatura sportiva maschile, sulle sneakers, ma erano solo dei “prototipi”, non crediamo sia il momento giusto per lanciare un prodotto per l’uomo considerando che le vendite sulle sneakers da donna vanno molto bene e che  , la nostra azienda , che quest’anno festeggia  i 40 anni , da sempre crea, con successo,  scarpe femminili , che ci hanno fatto conoscere e apprezzare nel mondo della moda, quindi pensiamo di proseguire su questa strada”.

                                                                                Testo di BRUNO MUSSO 

Valuta questo articolo
(0 Voti)