Milano Unica conclusa la 30^ edizione

Post by: 09 Febbraio 2020

downloadxxMilano Unica in leggero calo (-2%) le presenze di aziende rispetto a febbraio 2019 .

Ercole Botto Poala, Presidente di Milano Unica: "Le preoccupazioni

derivanti dall'epidemia cinese sono state fugate dalla qualità e dal numero dei buyer intervenuti e dal gradimento degli espositori"

La 31ª edizione si terrà dal 7 al 9 luglio 2020, sempre nella sede di Fiera Milano Rho

Milano, 6 febbraio 2020 – La 30ª edizione di Milano Unica, Salone Italiano del Tessile e Accessori, che si è tenuta a Fiera Milano Rho dal 4 al 6 febbraio, con 477 espositori in leggera crescita, ha fatto registrare una sostanziale conferma delle presenze di Aziende visitatrici, molto inferiore alla diminuzione che aveva interessato gran parte delle fiere di settore nella seconda parte del 2019 e nonostante le preoccupazioni derivanti dall'epidemia di coronavirus e la concomitante fiera del tessile a Monaco.

La 30ª edizione di Milano Unica era stata ufficialmente aperta nel corso della cerimonia inaugurale dall'intervento di Ercole Botto Poala, Presidente Milano Unica, e a seguire i contributi del Maestro Michelangelo Pistoletto, di Marino Vago, Presidente Sistema Moda Italia, di Carlo Maria Ferro, Presidente Agenzia ICE, e di Ivan Scalfarotto, Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale.Milano-Unica-10-960x600

Ercole Botto Poala, in chiusura, ricordando la conclusione del suo mandato, ha voluto ringraziare tutti coloro, istituzioni, espositori e persone, che lo hanno aiutato dal 2016a vincere due importanti sfide. La prima, con l'anticipo a luglio dell'edizione in cui vengono presentate le collezioni di tessuti e accessori A/I dell'anno successivo; la seconda riguardante la sfida della sostenibilità, che in questa edizione si è fusa con la creatività dell'Area Tendenze.

Prima di chiamare sul palco il suo successore, Alessandro Barberis Canonico, AD di Vitale Barberis Canonico e Presidente di Ideabiella, a cui ha donato una simbolica cornice rappresentativa delle realtà che hanno dato vita a Milano Unica, il Presidente di Milano Unica ha fatto proiettare un video che, attraverso i ritratti stilizzati dei 4 presidenti che si sono succeduti, ha ripercorso le tappe più significative dal 2005 ad 2020 del Salone Italiano del Tessile.

Da segnalare rispetto a Febbraio 2019, la crescita di Aziende provenienti da: USA (+15%)

Turchia (+14,5%), Polonia (+12%), Paesi Bassi (11,5%), Svizzera (+10%), Romania (+10%), Portogallo (+10%), Cina (+7,5%), Gran Bretagna (+1%), con Spagna e Francia stabili, mentre sono risultate in calo le presenze di Germania (-16%), Giappone (-36%) e Italia (-2%).

"Il 2019 è stato un anno difficile per il comparto - ha sostenuto Ercole Botto Poala durante la cerimonia di inaugurazione -, come evidenziano il calo del fatturato complessivo e quello delle esportazioni della tessitura e il 2020 non si presenta con i migliori auspici, complici due eventi straordinari come l'epidemia cinese e la siccità e gli incendi in

Australia. Infatti, crescono le incertezze sia sul versante dei ricavi da esportazioni, sia su quello dei costi in aumento di materie prime essenziali come lana e cotone. Dovremo alzare ancor di più l'asticella del nostro impegno, facendo della sostenibilità dei nostri prodotti e dei nostri processi, assieme alla creatività, il carattere distintivo della nostra offerta. La sostenibilità però deve tradursi in un numero, in un dato misurabile e confrontabile, altrimenti si ridurrà a fungere da mero strumento di marketing virtuale". 

milano unica 2019"Lascio ad Alessandro Barberis Canonico una fiera in salute – ha concluso il Presidente di Milano Unica -, che dall'anno prossimo dovrà confrontarsi anche con l'impatto delle anticipazioni decise dalle altre fiere. Eravamo a conoscenza della decisione di Première Vision di anticipare a sua volta le date a febbraio e luglio. Da parte nostra confermiamo le date per luglio fino al 2023 già annunciate: 7,8,9 luglio 2020; 6,7,8, luglio 2021; 12,13,14 luglio 2022; 11,12,13 luglio 2023. L'anticipo di luglio deciso da PV è anche il riconoscimento della nostra scelta lungimirante di tre anni fa che raccoglieva tempestivamente le indicazioni che venivano dal mercato. Siamo consapevoli delle difficoltà che comporta la sovrapposizione nella prima settimana di febbraio 2021, periodo in cui Milano Unica ha sempre presentato le sue collezioni, ma cercheremo di affrontare al meglio il problema. Mi auguro che gli espositori italiani sappiano riconoscere il senso strategico della sfida, facendo proprio il valore del fare sistema che Milano Unica ha saputo rappresentare nei suoi 15 anni di vita".

"Anche questa 30ª edizione Milano Unica si è confermata come appuntamento essenziale nel panorama internazionale delle fiere tessili, trovando un generalizzato riscontro positivo tra i buyer e gli espositori - ha detto Massimo Mosiello, Direttore Generale di Milano Unica, alla guida operativa della manifestazione tessile-accessori sin dalla prima edizione –. È stata un'edizione ricca di idee e di iniziative creative, come quella realizzata dal Maestro Michelangelo Pistoletto, oltre a vari appuntamenti dedicati ai giovani, tra cui il talk «Back to school» dove l'imprenditore Remo Ruffini,

Chairman e Ceo di Moncler, si è confrontato con un migliaio di giovani studenti delle scuole di moda e costume, e l'area «Eyes on me» con le collezioni di 27 neodiplomati delle scuole di Piattaforma Sistema Formativo Moda. Ancora una volta il risultato è stato il frutto di un positivo gioco di squadra messo in campo a livello di sistema, reso possibile dall'iinsostituibile sostegno del Ministero delle Sviluppo Economico e dalla straordinaria collaborazione di Agenzia ICE. Un risultato a cui va dato merito anche all'impegno profuso dallo staff e dai collaboratori di Milano Unica".

Milano Unica rivolge un particolare ringraziamento al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, all' Agenzia ICE, a Sistema Moda Italia e al Comune di Milano per aver riconfermato il suo Patrocinio. Esprime, inoltre, la propria riconoscenza a Banca Sella per la collaborazione e agli sponsor Caffè Toraldo e Lauretana.

Ultima modifica 09 Febbraio 2020
Valuta questo articolo
(1 Vota)
Vai Su