MetropolNews

04:5322112019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Sport Schladming 2013, Campionati del mondo di sci alpino

Schladming 2013, Campionati del mondo di sci alpino

wm 2013Stiria: al via la stagione dello sci. Feste, sorprese, risparmio e campionati mondiali . A Schladming è tutto davvero pronto per una stagione che già si annuncia indimenticabile. Per i campionati del mondo di sci alpino, in programma dal 4 al 17 febbraio sulle piste del Planai, sono attesi 650 atleti in rappresentanza di 70 paesi che si contenderanno 33 medaglie davanti a  circa 350.000 spettatori. Sarà la seconda volta per Schladming – che ospitato i mondiali di sci già nel 1982 e che dal 1997 ospita la Coppa del Mondo di sci con uno slalom in notturna che è diventato l’evento live più seguito del circo bianco – e tutto sarà semplicemente perfetto perché il meccanismo organizzativo è più che oliato.

  Schladming, per l’occasione, sì è fatta più bella, più ricca. Lo stadio d’arrivo ha tribune per 33.000 spettatori, una spettacolare “Torre dei vincitori” in acciaio, davvero stupefacente, e sottoterra un parcheggio che pare un luna park - coloratissimo, pieno di luce e di spazio- da 300 posti. Con l’avvio della stagione saranno inaugurati due nuovi hotel- l’Hotel Planai***e il  Schladming Falkensteiner Hotel **** - per un totale di 210 nuovi posti letto a cui vanno aggiunti, dal 15 dicembre, i 250 letti dell’Hüttendorf Schladming, baite di lusso  tutte in legno sulle piste, nel cuore del comprensorio sciistico, tra il Planai e l’Hochwurzen. Tutte con la sauna privata e un rubinetto da cui sgorga vera birra. In realtà tutto il paese si è rifatto il trucco, tanto che sono state rinnovate le strade, la stazione ferroviaria, il centro congressi,  gli impianti di risalita. E sulle piste sono stati investiti 52 milioni di euro per renderle più sicure e divertenti, per garantire un innevamento sempre perfetto, da novembre ad aprile, e per offrire impianti veloci, comodi e, divertenti. Tanto che salendo al Planai pare di essere, sorprendentemente, in paradiso, accolti da  Adamo, Eva e dal serpente tentatore. Per chi ama davvero lo sci i campionati mondiali non saranno un’occasione solo per fare gli spettatori.  A Schladming si scia su 232 chilometri di discese, tutte collegate, su quattro montagne e in occasione dei mondiali l’85 % delle piste sarà disponibile. Quindi dopo aver ammirato i campioni si potrà andare a sciare, senza temere di trovare gli impianti chiusi o riservati agli atleti. Per approfittare dell’ospitalità di Schladming, delle sue gare, dei suoi grandi eventi, si può visitare il sito www.steiermark-touristik.at che offre pacchetti per tutte l le esigenze. Durante i mondiali, ad esempio, una notte con colazione in camera doppia e lo skipass per tutto il comprensorio costano 119 euro. O direttamente quello di Schladming (www.schladming-dachstein.at/en), dove si può costruire la propria vacanza perfetta prenotando on line. Non bisogna trascurare,poi, la gestione ecologica di questo grande evento. Tutti i nuovi edifici creati per l’occasione hanno i migliori standard di risparmio energetico, è stato avviato un progetto “rifiuti zero” che prevede l’utilizzo economico di tutte le risorse, una raccolta differenziata molto attenta e l’uso di stoviglie monouso compostabili, è stato enormemente potenziato il trasporto pubblico, anche con mezzi ecologici, e Schladming è stata premiata con il titolo di Regione Europea Modello per l’ecologia anche grazie a progetti partiti negli anni scorsi come la valorizzazione dei prodotti gastronomici locali, per limitare i trasporti, la creazione di un articolato sistema di reti di teleriscadamento a biomassa e di edilizia ecologica e di un ottimo sistema park & ride e bike & ride.

                                                                                          di   Silvana  BENEDETTI

Ultima modifica 10 Dicembre 2012
Valuta questo articolo
(0 Voti)