MetropolNews

14:2020072019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Sport Trofeo MA BO torneo ITF 10.000 $

Trofeo MA BO torneo ITF 10.000 $

dentoni1
ITF TORINO 10.000$: Corinna Dentoni, Alice Matteucci e Bianca Turati staccano il pass per i quarti di finale della 7° Edizione del trofeo MA.BO. nella manifestazione piemontese
 
Sulla terra rossa piemontese nel circolo del Nord Tennis Sport Club di Torino il tabellone principale della 7° edizione del trofeo MA.BO.,
torneo ITF Torino 10.000$ che, dopo la pioggia dei giorni scorsi, ha completato gli incontri degli ottavi di finale.  
Delle otto atlete azzurre partite nel “man drive”, tre sono riuscite a staccare il pass per i quarti di finale: si tratta di Corinna Dentoni, Alice Matteucci e Bianca Turati. 
La 25enne toscana Corinna Dentoni, natia di Pietrasanta (Lucca), attualmente N. 426 del mondo, accreditata della prima testa di serie, ha superato nel derby generazionale la giovanissima Ludmilla Samsonova (da poche settimane ha ottenuto la cittadinanza italiana, poiché di genitori russi), classe 1998 N. 960, con un doppio 6–4. La giovanissima Ludmilla, perso il primo parziale con il break decisivo subito al settimo gioco, con il suo servizio incisivo ed un diritto molto efficace, ha condotto per tre giochi a uno nel secondo set, ma ha subito il gioco aggressivo della più esperta Corinna che ha infilato tre giochi consecutivi portandosi avanti per 4–3 e piazzando la stoccata decisiva al decimo e decisivo gioco. Nei quarti la tennista toscana affronterà la transalpina Alix Collombon, numero cinque del seeding e N. 513 del mondo, che ha superato agevolmente con un doppio 6–2 la connazionale Laetitia Sarrazin.       
La promettente 19enne di Pescara Alice Matteucci, numero N. 450 e testa di serie numero quattro del torneo torinese, che vanta già una prestigiosa convocazione nel primo turno di Fed Cup nel Febbraio di quest’anno contro gli Stati Uniti (era scesa in campo nel doppio in coppia con Nastassja Burnett contro il duo americano formato da Lauren Davis e Madison Keys, perdendo in due set. con la vittoria azzurra già acquisita), ha maramaldeggiato contro la malcapitata slovena Polona Rebersak N. 584, superata con un eloquente 6–2/ 6–1/. La marchigiana ha messo in mostra un tennis completo: dopo una esperienza di allenamento in Belgio, Alice è tornata a perfezionarsi nei centri Federali azzurri, precisamente a Tirrenia. Nei quarti, in una sfida dipinta di azzurro, affronterà la rivelazione di questo torneo, 17enne Bianca Turati, nel confronto tra due dei talenti più nitidi del panorama tennistico italiano.
La giovanissima atleta lombarda, che la settimana scorsa aveva preso parte al tabellone principale di Wimbledon Juniores, ha nel rovescio l’arma in più, anche stilisticamente parlando, ed è senza tema di smentita, la vera rivelazione di questo torneo: dopo aver superato brillantemente le qualificazioni, ha sconfitto in rimonta al primo turno la svizzera Lisa Sabino, accreditata della testa di serie numero otto, mentre ieri ha superato agevolmente la romena Alexandra Zmau, (che gioca nel circolo della Stampa Sporting Torino), lasciandole appena tre giochi (6–1/ 6–2/).
Nella parte bassa del tabellone disco rosso per Stefania Rubini, nata il 5 dicembre 1992, attuale N. 912 del ranking WTA, con un best ranking di n° 862, raggiunto nello scorso mese di Agosto 2013, superata dalla bavarese Sarah-Rebecca Sekulic al termine di tre tiratissimi parziali e oltre due ore di gioco (7–6/3–6/ 6–1) e per la ligure Cristiana Ferrando, portacolori del Golf e Tennis Rapallo, circolo con il quale è stata promossa in serie A2, che ha perso sul filo di lana il set di apertura contro la colombiana Yuliana Lizarazo, N. 439 Wta (7–5 con sette break), che ha poi chiuso i conti nella seconda frazione con un più agevole 6–0, (con quattro game molto lunghi conclusi ai vantaggi).
Gli ultimi due risultati del secondo turno, hanno fatto registrare il successo della dominicana di origine italiana Francesca Segarelli, che ha sconfitto in tre parziali l’elvetica Sara Ottomano  (6–2/3–6/ 6–0), e quello della rumena Daiana Negreanu, che ha fermato la corsa della svizzera Nina Stadler, con un doppio 6–3.
La responsabile del settore giovanile italiano, l’ex top 30, Tathiana Garbin, è molto soddisfatta per le ottime prestazioni delle nuove leve del tennis nostrano: “Una rassegna che merita di salire, sia per le strutture che per la capacità organizzativa dello staff. La Federazione è sensibile a questo tipo di realtà e credo che le prospettive dell’ITF del Nord Tennis siano ottime guardando al domani. Lo testimonia la validità del seeding, di ottimo livello già a partire dalle qualificazioni”.
 
Risultati Ottavi di Finale ITF Torino 10.000$
 
Corinna Dentoni (ITA) vs Ludmilla Samsonova (ITA) 6–4/ 6–4/
Alix Collombon (FRA) vs Laetitia Sarrazin (FRA) 6–2 /6–2/
Alice Matteucci (ITA) vs Polona Rebersak 6–2/ 6–1/
Bianca Turati (ITA)  vs Michele-Alexandra Zmau (ROM) 6–1/ 6–2/
Daiana Negreanu (ROM) vs Nina Stadler (SVI) 6–3/ 6–3/
Sarah-Rebecca Sekulic (GER) vs Stefania Rubini (ITA) 7–6/ 3–6/ 6–1/
Francesca Segarelli (R.DOM) vs Sara Ottomano (SVI) 6–2/ 3–6/ 6–0/
Yuliana Lizarazo (COL) vs Cristiana Ferrando (ITA): 7–5/ 6–0/
 
Programma Quarti di Finale ITF Torino 10.000$
Corinna Dentoni (ITA) vs Alix Collombon (FRA) 
Alice Matteucci (ITA) vs Bianca Turati (ITA)  
Daiana Negreanu (ROM) vs Sarah-Rebecca Sekulic (GER) 
Francesca Segarelli (R.DOM) vs Yuliana Lizarazo (COL) 
 
                                                                                                                              Saverio Albanese
Valuta questo articolo
(542 Voti)