MetropolNews

16:0826052019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Attualità Sport Sestriere, paradiso dello sci, torna la Coppa del Mondo

Sestriere, paradiso dello sci, torna la Coppa del Mondo

m gigante 21 2 09 cucheRitorna a Sestriere, dopo 10 anni,  la cinquantesima edizione della Coppa del Mondo di sci dall’8 all’11 dicembre, durante il ponte dell’Immacolata, il clou è sabato 10 dicembre.
L’evento sportivo è stato presentato durante la conferenza stampa al Teatro Regio di Torino dal Presidente del Comitato Organizzatore Gualtiero Brasso.
“Vorrei innanzitutto partire da un numero molto importante :il 2037.2037 perché questi sono i giorni che sono trascorsi dall’ultima gara sulle nevi di Sestriere nel 2011”, ha affermato Gualtiero Brasso, “gara tra l’altro cancellata a causa delle cattive condizioni meteorologiche. Sono stati giorni difficili, durante i quali, grazie al supporto della FISI e del suo Presidente,Flavio Roda, siamo riusciti a portare avanti la  nostra  candidatura  all’interno dei calendari internazionali della FIS.
Durante questi 2037 giorni abbiamo lavorato sulla nuova edizione  ,mancano solamente 51 giorni.
Circa 10 mesi orsono  abbiamo costituito il nuovo comitato organizzatore che ho l’onore di guidare. Un iniziale gruppo stretto di collaboratori che aumenterà fino ad arrivare a circa 400.
Come molti ricorderanno, la prima gara di Coppa del Mondo al Colle risale al con una discesa libera maschile sulla mitica pista Kandahar Banchetta, vinta da Jean Claude Killye, nella stessa giornata, una discesa libera femminile che, a parimerito, ha assegnato il titolo a Giustina Demetz e da Marielle Goitschel. Da quella edizione sono passati 50  anni e siamo felici di festeggiare questo 50° anniversario ritornando in calendario. Da quel momento in poi sono state disputate  61 gare, di cui 36 effettuate sulla pista che ospiterà  le gare il prossimo dicembre: la Kandahar Giovanni Alberto   Agnelli. 

L DH 09 02 08 podio1

Poi, come non ricordare i Campionati del Mondo del 1997, con le storiche medaglie  di Tomba, di Compagnoni e Magoni, di Ghedina e Kostner; per poi passare, 9 anni dopo, alle Olimpiadi di Torino 2006. La più grande vetrina sul mondo. 
Ora dopo 10 anni le Olimpiadi sono passate ,in mezzo abbiamo avuto  4 edizioni di Coppa e ci stiamo avvicinando a grandi passi alla quinta.

01-sestriere 590-490

Saranno due giornate intense durante le quali, si sfideranno le 70 migliori atlete al mondo in uno slalom gigante e uno slalom speciale sui pendii del monte  Alpette.
A livello organizzativo abbiamo utilizzato solo 1 struttura in paese: il Villaggio Olimpico, il nostro ringraziamento va al Presidente, la Dott.ssa Laura Fenati, e alla Direttrice Commerciale, la Dott.ssa Francesca Milesi. Questa decisione, ha incontrato il parere favorevole dei vertici della Federazione Internazionale.
A margine delle gare è stato predisposto un programma di eventi e da attività collaterali per arricchire l’offerta turistica nei giorni della Coppa del Mondo che rappresenta l’evento sportivo piemontese più visto al mondo quest’anno, con 110 milioni di telespettatori, collegati da 17 nazioni  differenti, grazie a 53 emittenti televisive per un totale di oltre 70 ore di trasmissione”.
 
Il programma completo delle gare si trova su www.vialattea.it
Ultima modifica 23 Ottobre 2016
Valuta questo articolo
(0 Voti)