MetropolNews

05:2915122017

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Cinema Recensioni
14 Feb 2017
by Redazione - 
Pubblicato in Recensioni

"Amore pensaci tu"  - amore pensaci tu Quattro padri per quattro famiglie non convenzionali

Capita a volte che il padre si occupi della prole – Un fenomeno abbastanza frequente... tra i pesci.

30 Jun 2014
by Redazione - 
Pubblicato in Recensioni
impenetrable
El Impenetrable un film di Daniele Incalcaterra e Fausta Quattrini

Debutta in sala, distribuito da Milano Film Network, il road movie che denuncia le violenze perpetrate dall'uomo su una delle più grandi foreste della terra . Dal 2 luglio al Cinema Beltrade di Milano . Anteprima con il regista mercoledì 2 luglio alle 21.15.
13 Dec 2013
by Redazione - 
Pubblicato in Recensioni

papaleo“A distanza di cinque anni dall’inizio delle riprese, effettuate a Reggio Calabria e Cosenza negli ultimi mesi del 2008, vede finalmente la luce il film “La voce” con interpreti del calibro di Rocco Papaleo, Antonia Liskova, Franco Castellano e tanti giovani attori calabresi per la regia di Augusto Zucchi. Il film – annuncia l’ex presidente della Calabria Film Commission,

16 Mar 2013
by Redazione - 
Pubblicato in Recensioni

art-of-flight 1Air al cardiopalma in backcountry, discese vertiginose dalle vette più remote e paesaggi mozzafiato, lo snowboard come non si era mai visto: è The Art of Flight, il film prodotto da Red Bull Media House che il 25, 26, 27 marzo, approda per la prima volta in Italia in versione 3D nelle sale del circuito The Space Cinema, all’interno del palinsesto The Space Extra.

Lo snowboarder Travis Rice, insieme a un cast con i migliori snowboarder del nostro tempo,  tra cui il due volte Rider of the Year John Jackson, Mark Landvik, la medaglia olimpica Scotty Lago, Nicolas Muller, DCP, Jake Blauvelt, Pat Moore, Jeremy Jones e altri ancora, ha compiuto una ricerca lunga due anni per raggiungere e sfidare con il suo snowboard montagne inesplorate: dalla Patagonia cilena all’Alaska,

26 Feb 2013
by Redazione - 
Pubblicato in Recensioni

emanueleL’attore Emanuele Cesare, debutterà sabato 2 marzo a Northampton in Massachusetts all’Academy of Music, il teatro della città statunitense che ospita anche il prestigioso Smith College, dove è in programma “The Armida Project”.

Emanuele Cesare è stato scelto, unico italiano, per affiancare, nel ruolo di Benito, il soprano russo Julia Lima impegnata nel ruolo di Armida, il mezzo-soprano newyorkese Rachel Arky, il tenore russo Dmitry Gishpling-Chernov, il baritono albanese Kreshnik Zhabjaku.

Il Progetto Armida, creato, diretto e prodotto da Igor Konyukhov dà vita sul palcoscenico ad alcune arie delle più celebri opere barocche di Haendel, Vivaldi, Monteverdi, Riccardo Broschi, fratello del celebre Farinelli, ispirate

28 Jan 2013
by Redazione - 
Pubblicato in Recensioni

220px-Dante Luca"O voi ch'avete li 'ntelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto 'l velame de li versi strani!"  (Inferno IX, 61-63)

A febbraio 2013 iniziano le riprese del nuovo attesissimo thriller del regista Louis Nero, una co-produzione internazionale con capofila la società indipendente torinese L’Altrofilm. Un viaggio sulle orme del sommo poeta il cui canto, ispirando ed elevando le menti, ha attraversato i secoli fino ai giorni nostri. Il Premio Oscar F. Murray Abraham, che interpreta il ruolo di protagonista, una sorta di Alter Ego di Dante, sarà sul set torinese il 4 e il 5 febbraio 2013.

Ne “Il mistero di Dante” vedremo gli scorci più suggestivi di Torino. Città esoterica per eccellenza, è il luogo ideale per mettere in scena i tre mondi danteschi. Il film riprende il percorso della Divina Commedia, in cui l’ascesa al Paradiso è necessariamente preceduta da una peregrinazione negli Inferi, eccezionalmente rappresentati dalla Torino sotterranea. La

25 Nov 2012
by Redazione - 
Pubblicato in Recensioni

NNSCJB 2-55714815Era il 1985 quando Guido e Mario, amici del cuore, decisero di fare il loro primo viaggio assieme. A distanza di trent’anni le memorie dell’epoca si sovrappongono alla vita di oggi, segnata per entrambi dalla lunga battaglia contro un tumore. Decidono così di affrontare una nuova avventura e partire per un viaggio intimo e strampalato, denso didomande e di riflessioni sulla loro amicizia, sul senso dell’esistenza, sulla malattia. Dai finestrini dei mezzi con cui i due si lanciano in questo dolce ‘road movie’, scorrono immagini di un’Italia cambiata: l’imprevedibile spiaggia dell’infanzia, a Sabaudia; la Perugia di un concerto improvvisato in strada durante Umbria Jazz; il “Bosco degli Spiriti Introspettivi” a Borgotaro. Poi Milano e Roma, le città attuali dell’uno e dell’altro. Vestiti in smoking, a bordo di una Mini d’epoca in affitto e poi in