MetropolNews

18:0110122019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Enogastronomia
07 Oct 2012
by Redazione - 
Pubblicato in Enogastronomia

tartufoDal 6 ottobre al 18 novembre torna protagonista ad Alba la prestigiosa kermesse dedicata al “Tuber magnatum Pico”. Tema centrale di questa edizione sarà il legame fra il tartufo bianco d’Alba e il mondo del cinema. Da Rita Hayworth a Marilyn Monroe, da Alfred Hitchcock a Sophia Loren: le più celebri stelle della storia del cinema sono state contagiate dalla passione per questo inimitabile fungo. Tra le novità di quest’anno la mostra intitolata “Cinema & Tartufo” che racconterà, per la prima volta, le più significative apparizioni del tartufo sul grande schermo.

I divi del cinema e il tartufo bianco d’Alba. Una lunga storia d’amore iniziata nel lontano 1949, quando, su invito di un facoltoso avvocato torinese infatuato di Rita Hayworth, il ristoratore albese Giacomo Morra - ideatore della Fiera del tartufo bianco d’Alba – fece recapitare all’attrice statunitense un magnifico tartufo di 2 kg.

06 Oct 2012
by Redazione - 
Pubblicato in Enogastronomia

vino e giovaniNovità: la presentazione del numero 6 de “I Fogli di Bacco”, la collana che raccoglie le indagini sociologiche e statistiche dedicate al rapporto tra le nuove generazioni e il nettare di Bacco. Talk show con il duo Fede&Tinto e degustazioni di vini piemontesi. Info: www.vinoegiovani.it

Vino e Giovani 2012 è pronto a ripartire con il suo tour nazionale di comunicazione ed educazione al bere consapevole. Mercoledì 10 ottobre, il progetto promosso dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e realizzato  da Enoteca Italiana, finalizzato ad educare i giovani ad un sano e corretto approccio al vino, arriva in Piemonte. La Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Torino a Grugliasco (via Leonardo da Vinci, 44), che ha aderito alla campagna rivolta ai ragazzi tra i 18 e 30 anni,

01 Oct 2012
by Redazione - 
Pubblicato in Enogastronomia

                                                                                                                                                                                            campione2    weekend – 25-27 ottobre – con le stelle della ristorazione. Tre serate e ogni volta uno chef che si fregia delle tre stelle Michelin: l’iniziativa ha un nome, “International Best Chef” e per la prima edizione una sede del prestigio del Casinò Campione d’Italia. La casa da gioco campionese mette a disposizione le proprie infrastrutture – dal suggestivo Salone delle Feste, al nono piano dell’edificio progettato da Mario Botta, al moderno impianto di cucina – che per tre sere, una dopo l’altra, saranno al servizio della più rinomata tavola. L’obiettivo di “International Best Chef” è quello di portare i ristoranti “stellari”, uno per sera, in giro per il mondo. Partendo da Campione d’Italia, dove il Casinò condivide l’offerta di un‘esperienza internazionale di enogastronomia ai massimi livelli senza bisogno di troppi spostamenti. Ciascuno chef, infatti, porterà il cuore del proprio ristorante in riva al Ceresio: l’opportunità evidentemente è straordinaria,

31 May 2012
by Redazione - 
Pubblicato in Enogastronomia

Asparago 6363880598Una grande festa in piazza chiude la “Rassegna Gastronomica dell’Asparago Piacentino”, la kermesse di successo nata su idea del Consorzio per la Promozione, Sviluppo e Tutela dell’Asparago Piacentino e che ha coinvolto trenta ristoranti dislocati un po’ in tutta la provincia, che hanno proposto menu a tema a partire dallo scorso 13 aprile. Lunedì 4 giugno con inizio alle ore 18.30 sotto i Portici di Palazzo Gotico in piazza Cavalli, a Piacenza, è in programma così un tanto coinvolgente quanto goloso Happy Hour in cui è possibile assaggiare alcune prelibatezze a base di asparago preparate da dodici autorevoli chef piacentini. E il tutto è allietato dalle suadenti note dei Diango’s Clan, che intrattengono il pubblico con un’esibizione di musica jazz.
L’occasione è davvero unica per chi cerca un appuntamento all’insegna della mondanità e per chi, da autentico gourmand, ne approfitta per assaggiare mousse di pesci d’acqua dolce con asparagi, coppa affumicata con asparago alla griglia, trippa bianca con asparagi e maggiorana, mousse di grana piacentino e asparagi, bignè con cuore alla crema di asparagi. Sono queste, infatti, alcune delle “sorprese gastronomiche” preparate dagli chef dei ristoranti: Antica Osteria della Pesa, Antica Osteria del Teatro, Antica Trattoria Da Cattivelli, Caffè Grande, La Colonna, La Fiaschetteria, La Palta, Locanda Il Falco, Maps, Nido del Picchio, Osteria del Trentino, Ristorante Riva. La serata ha un costo di 15 euro e comprende assaggi di piatti e vini a scelta. Sette i produttori piacentini del Consorzio Mosaico che portano in piazza il meglio della loro produzione: Baraccone, La Stoppa, La Tosa, Lusenti, Montesissa, Poggiarello, Torre Fornello. Il ricavato della serata sarà devoluto al Centro C.A.M. di Padre Francesco Rapaccioli, piacentino, medico e missionario del Pime in Bangladesh.
Nel corso della serata verrà inoltre svelato il vincitore del concorso “Inventa la ricetta e vinci un weekend da sogno nel Piacentino”, aperto a tutti i commensali della rassegna, ma pure ai semplici amanti della buona cucina che hanno inviato una propria ricetta (ovviamente a base di asparago) al Consorzio per la Promozione, Sviluppo e Tutela dell’Asparago Piacentino.
L’iniziativa, nata per valorizzare in modo trasversale tutti i prodotti del territorio vede anche sfiziosi cioccolati con cuore di asparago della famosa pasticceria Falicetto, gelato verde della gelateria Cono d’Oro e i partner Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni, Padana Impianti, Sanitec, Alta Valle, Arredorama, Themalibero laboratorio di eventi.

Per info: Consorzio per la Promozione, Sviluppo e Tutela dell’Asparago Piacentino, tel. 0523.46.18.35
Sito internet: www.asparagopiacentino.it

28 Apr 2012
by Redazione - 
Pubblicato in Enogastronomia

Dal 7 al 10 maggio si terrà a Parma, la 16° edizione di CIBUS 2012 , Salone Internazionale dell’alimentare italiano .CIBO 2

La manifestazione fieristica, sarà inaugurata nella mattinata del 7 maggio dal Ministro delle Politiche Agricole Mario Catania.

Anche quest’anno numerose sono le attività collaterali legate alla manifestazione fieristica di Parma.

Il “fuori salone” di Cibus si chiama “CibusInCittà”: degustazioni di prodotti, eventi interattivi e formativi, attività ludiche e culturali, seminari nutrizionali ed altro ancora nelle strade di Parma per portare ai cittadini ed ai visitatori un pezzo della grande fiera alimentare italiana, altrimenti riservata agli operatori professionali. Non solo: quest’anno CibusInCittà, giunto alla sua terza edizione, ha organizzato anche un evento speciale: un triangolare di calcio allo Stadio Tardini di Parma con le squadre rappresentative dell’Industria Alimentare, della Grande Distribuzione e della formazione delle Mediaset Stars. La kermesse di CibusInCittà, organizzato da Fiere di Parma con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Parma, avrà inizio in anticipo rispetto alla manifestazione fieristica, partendo venerdì 4 maggio per concludersi giovedì 10 maggio.

Pagina 63 di 63