MetropolNews

16:5520082019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Enogastronomia Record di pubblico per il San Daniele al Salone del Gusto

Record di pubblico per il San Daniele al Salone del Gusto

san danieleOltre 70 prosciutti affettati in cinque giorni, pari a 28.000 fette consumate da un pubblico in fervente attesa e poi ancora 60 giornalisti delle più importanti testate nazionali e internazionali, per non parlare di  vip, food blogger ed esperti di enogastronomia.

Con questi numeri e questi protagonisti il Consorzio del Prosciutto di San Daniele, che raccoglie tutti i produttori della DOP Friulana, chiude così nel migliore dei modi la sua esperienza al Salone del Gusto 2012, battendo ogni record di presenze.  Sempre esauriti gli oltre 30 appuntamenti che hanno animato lo stand a tutte le ore: dalle immancabili “Lezioni di Cucina”, tenute da un esperto chef, per scoprire inedite ricette a base di San Daniele, alle “Istruzioni per l’uso” che hanno spiegato come tagliare, conservare e servire il San Daniele perché abbia sempre il suo inimitabile sapore.

Prese d'assalto anche le degustazioni guidate che hanno visto il San Daniele abbinato con pane e vini tipici di

Piemonte e Valle d’Aosta e naturalmente con i “vini di casa”: i bianchi del Friuli Venezia Giulia. 

Questi prodotti sono stati proposti anche a giornalisti e addetti ai lavori, abbinati a due tipologie di San Daniele: stagionato 18 mesi tagliato a mano e stagionato 16 mesi tagliato a macchina. Una sfida del San Daniele verso se stesso che ha dato responsi molto chiari: il San Daniele piace di più tagliato a mano e ben stagionato.  Il Friulano Doc vince di misura sui vini locali anche in questa trasferta torinese, mentre inaspettatamente il pane più votato tra gli abbinamenti risulta il Miccone al 100% di grano duro: pane tipico del biellese che, a detta di tutti, crea un perfetto mix con la sapidità e i grassi del prosciutto.

Ad attirare il pubblico anche la possibilità di vincere un intero prosciutto di San Daniele  con il quiz “Quanto sai di San Daniele”, condotto da Fede e Tinto, protagonisti di RAI Radio 2 Decanter e Fuoridigusto su LA7. Ben quattro persone sono riuscite a rispondere alle insidiosissime domande riguardanti ovviamente tutti gli aspetti del celebre prosciutto.

Infine a sedersi ai tavolini dello spazio interamente rivestito di circa 130 Prosciutti di San Daniele anche i vip: si sono visti Eleonora Daniele, madrina dell'ultima edizione di Aria di Festa, Mary Cacciola e Andrea Lucatello, DJ di Radio Capital, la troupe di Linea Verde, che con Fabrizio Gatta ha intervistato il direttore del Consorzio Mario Cichetti, quella di RAI 3 e molti dei più importanti esperti nazionali di enogastronomia. 

Piatti di San Daniele hanno accolto anche i tanti food blogger presenti al Salone: 20 di loro hanno twittato in diretta le sensazioni regalate da questo straordinario ambasciatore del gusto italiano.

Ultima modifica 07 Novembre 2012
Valuta questo articolo
(0 Voti)