MetropolNews

14:4104122020

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Enogastronomia Hotel Food R-evoultion, bilancio positivo della prima edizione

Hotel Food R-evoultion, bilancio positivo della prima edizione

hotel-food-r-evolutionHotel Food R-evoultion, bilancio positivo della prima edizione

27 relatori, oltre trenta realtà aziendali presenti, sei media partner, nove startup nazionali e internazionali e oltre 250 persone hanno preso parte alla prima edizione di Hotel Food R-evolution. Sui canali social, l'hashtag #HotelFoodRevolution ha raggiunto oltre 31.000 account e le impressions sono state 370mila.

L'evento, organizzato da Guida Viaggi e About Hotel e dedicato all'evoluzione del food & beverage nel settore dell'hospitality, si è svolto mercoledì 22 gennaio alla Fabbrica del Vapore di Milano.

https://www.hotelfoodrevolution.com/ 

Realtà emergenti, esperti del settore, istituzioni, rappresentanti del mondo universitario e finanziario si sono dati appuntamento per confrontare esperienze e idee per affrontare il tema dell'evoluzione del food & beverage nel mondo dell'hôtellerie con analisi di mercato, case history, nuove proposte e trend ampliando l'orizzonte anche oltre i confini nazionali.

La giornata si è aperta con il primo panel Hotel Food: Overview di mercato. Conferenza d'apertura sul mondo ristorativo in hotel, market analysis e i numeri di un trend in piena evoluzione. "L'enogastronomia rappresenta un volano trainante del turismo in Italia e il settore è cresciuto negli ultimi cinque anni del 70%. -ha dichiarato il presidente di Enit Giorgio Palmucci, protagonista dell'incontro insieme a Mauro Santinato presidente Teamwork, Magda Antonioli direttore Acme Università Bocconi e vicepresidente Etc, Lorenzo Ferrari Cofounder di Ristoratoretop, Andrea Ribaldone chef Arborina Relais e Marcello Forti chairman F&DE Group. "È oggi il drive di scelta della vacanza ed elemento fondante del viaggio come componente attrattiva della destinazione. In quest'ottica, la ristorazione in hotel riveste un ruolo di crescente importanza, l'esperienzialità nel food in albergo è un plus distintivo per la struttura stessa, che ne fa tratto di marketing a partire dall'importanza della prima colazione" ha concluso Palmucci.downloadbbb

La seconda tavola rotonda, Ristorazione in hotel: sviluppo e nuove strategie. Una fotografia della realtà attuale e delle tendenze provenienti da tutto il mondo, ha visto sul palco Carmine Garzia docente dell'Università degli studi di scienze gastronomiche di Pollenzo , Antonio Ducceschi general manager cluster collezione Starhotels, Nicoletta Polliotto advisory board Bto 2020, Laura Dominici caporedattrice di Guida Viaggi e Andrea Cartapatti food & beverage manager Blu Hotels. Quali sono, quindi, le tendenze attuali? "Oltre al no waste -afferma la Polliotto- c'è quella della colazione in hotel aperta a esterni. Tuttavia c'è del lavoro da fare sul digitale, ancora non c'è maturità nei confronti di questo aspetto e fare attenzione anche all'instagrammabilità della nostra esperienza".

Semplificazione e democratizzazione del servizio nella travel industry. È questa una delle mission delle startup, particolarmente interessate al food, protagoniste dell'ultimo panel Food Innovation - Startup e Fondi in grado di modificare per sempre l'intera filiera alimentare dal campo alla tavola con Martina Antoniotti visual brand manager di Miscusi, Luca Calia founder & Coo di Deliveristo, Giacomo Miola founder di Metafarm, Marina Calcagno di Officine Innovazione Deloitte, Elena Lavezzi head of Southern Europe, Revolut, Antonio Pagliaro Ceo of Fresco, Mauro Piloni Ceo & Co founder Exever, Marco Simonini Cmo & founder Dishcovery, Andrea Cova Ceo e founder di Soul-K ed Elzelinde van Doleweerd creative director and founder Upprinting Food che afferma "Il nostro focus si concentra sulla riduzione degli sprechi e il coinvolgimento attivo dei clienti attraverso best practice e storytelling".

A concludere la giornata di Hotel Food R-evolution l'incontro Come il cibo influenza il comportamento del turista e come il turista influenza le strategie F&B degli hotel, le nuove proposte del mercato con Francesco Tapinassi direttore Scientifico Bto, Roberta Garibaldi esperta di turismo enogastronomico e docente universitaria, Madalena Dinis sales & marketing manager Fábrica do Chocolate, Gianluca Galletti direttore commerciale Elior, Antonio Carleo digital sales force manager Metro e Giovanni Moretto direttore market management Italia di Expedia Group. "Il 59% degli italiani ritiene l'enogastronomia un elemento importante nella scelta della destinazione. I turisti vogliono anche vivere esperienze in ambito culinario: visitare i produttori, partecipare agli eventi e sentirsi coinvolti" ha affermato la Garibaldi. Concorde anche Moretto "Nell'ultimo anno, in coincidenza degli eventi food, la domanda ha avuto un balzo tra il 20 e il 30% in destinazioni che già vivono di turismo, segno che l'enogastronomia è una grandissima opportunità".

Partner, della prima edizione di Hotel Food R-evolution, è stata Bto2020; main sponsor Associazione Italiana Confindustria Alberghi.

Ultima modifica 02 Febbraio 2020
Valuta questo articolo
(1 Vota)