MetropolNews

17:4727112020

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Enogastronomia La Norvegia vince il Bocuse d'Or Europa 2020

La Norvegia vince il Bocuse d'Or Europa 2020

bocuse dOr europe winner norLa Norvegia vince il Bocuse d'Or Europa 2020

DOPO DUE GIORNI DI GARA INTENSA

IL 15 E 16 OTTOBRE A TALLINN, ESTONIA, NORVEGIA HA VINTO IL TITOLO DI BOCUSE D'OR EUROPE 2020.

La Sig.ra Kersti Kaljulaid, Presidente dell'Estonia, ha consegnato il premio allo chef Christian Andre Pettersen dalla Norvegia che ha impressionato Régis Marcon, presidente del Comitato Organizzatore Internazionale, e i giudici con la sua dedizione, la qualità del cibo e dei sapori. "Capiscono davvero come lavorare con il cibo", ha detto il presidente di giuria Philip Tessier. "Non vedo l'ora di vedere cosa porteranno al Lione".

Il vincitore è stato seguito da altri 15 concorrenti: la Danimarca ha preso il secondo posto, la Svezia il terzo. Un totale di 10 chef qualificati per il gran finale che si terrà durante Sirha Lyon (Francia) dal 29 maggio al 2 giugno 2021:

1. Norvegia - CHRISTIAN ANDRE PETTERSEN

2. Danimarca - RONNI VEXØE MORTENSEN

3. Svezia - SEBASTIAN GI- BRAND

4. Islanda - SIGURÐUR LAUFDAL 5. Finlandia - MIKKO KAUKONEN

6. Francia - DAVY TISSOT

7. Estonia - ARTUR KAZARITSKI  alessandro-bergamo-paul-bocuse

8. Svizzera - ALESSANDRO MORDASSINI

9. Ungheria - ISTVÁN VERES

10. Italia - ALESSANDRO BERGAMO

Per questa selezione continentale, il Bocuse d'Or si è tenuto in una nuova promettente destinazione gastronomica: l'Estonia. I temi unici - quaglia estone e pesce gatto anguilla - hanno arricchito il mondo di Bocuse d'Or con nuovi e interessanti sapori. Gli chef hanno avuto una bella sfida per conquistare i giudici con componenti che devono ancora ottenere un più ampio riconoscimento nel settore culinario.

Secondo il presidente onorario Clare Smyth il livello degli chef era notevole. "È stata una concorrenza incredibilmente serrata. Ci sono così tanti chef davvero eccezionali e sono contento che ci sia una giuria così esperta perché è un lavoro così responsabile per farlo bene ", ha detto Smyth.

A causa del COVID-19 l'evento si è svolto senza pubblico nella Saku Arena di Tallinn. Tuttavia, gli chef sono stati davvero eccezionali e tutti erano molto contenti e commossi per essere riuniti per uno dei pochi concorsi gastronomici internazionali tenuti quest'anno. Il livello era alto come sempre e il formato trasmesso in diretta del concorso ha mantenuto l'accattivante atmosfera da evento sportivo che Paul Bocuse aveva sempre avuto in mente.

A proposito di Bocuse d'Or

Bocuse d'Or è la competizione culinaria più prestigiosa del mondo, lanciata nel 1987 dallo chef francese di fama mondiale Paul Bocuse.

Ogni due anni il Bocuse d'Or Finale porta a Lione, città natale di Paul Bocuse, i 24 migliori chef di tutto il mondo, che fanno il loro ingresso davanti agli spettatori.

Ultima modifica 18 Ottobre 2020
Valuta questo articolo
(1 Vota)