MetropolNews

19:5913062021

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Sezione Musica - Recensioni Sezione Musica - Musicisti e DJ Sezione Musica - Concerti
Back Musica
11 Jun 2012
by Redazione - 

mamaÈ online il video di “ANCORA”, primo singolo estratto dall’album tutto al femminile “WE LADIES (Love University Records/Self) del duo reggae MAMA MARJAS & MISS MYKELA, prodotto con il supporto di Puglia Sounds. Il video è visualizzabile  sul canale Youtube ufficiale di Love University Music al link:

 

www.youtube.com/watch?v=99tiA4dwP-Q&feature=plcp

 

«Questo brano – dichiarano le due cantanti pugliesi – racconta il tormento interiore di due donne che hanno un flirt con lo stesso uomo. Vogliamo avvicinare quante più persone possibili alla straordinaria potenza del reggae e per questo abbiamo deciso di raccontare il classico tema dell’amore tormentato attraverso il sound che conosciamo meglio e da cui più siamo coinvolte».

11 Jun 2012
by Redazione - 
Pubblicato in Concerti

jazzascona

  Uno dei principali eventi mondiali dedicati al jazz classico e alla musica di New Orleans, il festival jazz di Ascona (Svizzera) è un festival unico per la sua ricca programmazione, il suo ambiente conviviale e la sua straordinaria location in riva al lago Maggiore.

L’edizione 2012, intitolata "

Sophisticated Lady

", sarà dedicata alle donne jazziste. Una cinquantina le cantanti e strumentiste invitate.

31 May 2012
by Redazione - 
Pubblicato in Concerti

YOUNGGUNS1 Nella città capitolina e nel capoluogo lombardo avranno infatti luogo le due date del tour europeo "gemello" del famoso Vans Warped Tour, che torna in Italia portando con se un concentrato di musica punk rock di elevata caratura!

Forte del successo delle precedenti edizioni, che l'hanno vista presente in ben 12 paesi, torna la kermesse presentata dal famoso marchio streetwear e Hub Music Factory in due serate che vedranno protagoniste tre band tutte britanniche: YOUNG GUNS, YOUR DEMISE e XCERTS!

I cinque rocker provenienti dal Buckinghamshire, riuniti sotto il nome di YOUNG GUNS, saranno gli headliner di questa tournée autunnale che conferma, forte anche del successo delle date europee della scorsa primavera, la validità della band. Protagonista di un alternative rock semplice e diretto la band inglese ha presentato lo scorso febbraio "Bones": un disco ambizioso che tratta temi contraddittori, si parla di forza e vulnerabilità, amicizia e perdita, gioventù energica e pesantezza di sentimenti dettata dall'esperienza. 
Parlando del tour, il cantante Gustav Wood ha dichiarato: "Siamo entusiasti di collaborare con Vans per quello che sarà il nostro prossimo tour headliner che prenderà il via ad ottobre. E' in totale contrasto con gli show fatti fino ad ora nei piccoli club e non vediamo l'ora di partire in viaggio per quella che sarà la più grande produzione per noi fino ad oggi! E' stato un anno davvero speciale per noi e con questo annuncio guardiamo al futuro, e sembra non poter andare meglio!".
Con l'uscita di "Bones" e il travolgente successo di pubblico e critica, questi inglesi avranno modo di affermare nuovamente le proprie eccellenti capacità in un tour europeo che si preannuncia già indimenticabile grazie anche al supporto dei connazionali YOUR DEMISE
Cinque ragazzi con in comune la passione verso uno di quei generi che maggiormente ha influenzato la fine del secolo scorso e l'inizio di quello attuale: il punk-hardcore! La loro strada comincia nel 2005 a St. Albans, piccolo centro urbano a pochi chilometri dalla multietica Londra e, grazie alla gavetta tipica di tutte le band dell'hinterland britannico, riescono a raggiungere le orecchie della Visible Noise, famosa etichetta indipendente londinese che raccoglie tra le sue fila i maggiori esponenti del genere. La produttività di questo sodalizio è tale da veder pubblicato dal 2008 ben tre album, l'ultimo dei quali, uscito lo scorso marzo, prende il nome "The Golden Age". Con l'uscita dei due singoli "Forget About Me", che vede la partecipazione di David Wood (Down To Nothing/Terror) e "These Lights", si percepisce appieno la maturità della band che non vede l'ora di tornare on the road per questo speciale tour invernale.
Ad aprire le danze, insieme ad un local opener che verrà annunciato a breve, ci saranno gli scozzesi THE XCERTS protagonisti di un genere, da loro stessi definito come Distorted Pop.

Saranno quindi davvero imperdibili queste due serate che avranno luogo i primi giorni del prossimo novembre a Roma e Milano, di cui riportiamo di seguito i dettagli:

VANS OF THE WALL MUSIC NIGHT
present by Monster
con:
YOUNG GUNS - YOUR DEMISE - XCERTS + local opener
05-11-12 | Traffic Club - Roma | evento facebook
06-11-12 | Factory - Milano | evento facebook 
biglietto 15 €
Prevendite disponibili a partire da venerdì 8 giugno
23 Apr 2012
by Administrator - 
Pubblicato in Recensioni

È finalmente online sul canale ufficiale Vevo/YouTube di Tiziano Ferrohttp://www.youtube.com/tizianoferrochannel il video del nuovo singolo “HAI DELLE ISOLE NEGLI OCCHI”, brano (disponibile in tutti gli store digitali) che prosegue la fortunata strada dei due precendenti singoli di Tiziano, “La differenza tra me e te” e “L’ultima notte al mondo”, posizionandosi anch’esso tra i più suonati dalle radio italiane.

Il video del brano è stato girato da Fabio Jansen in uno studio di registrazione milanese durante le prove del nuovo tour di Tiziano Ferro partito proprio in questi giorni da Torino e che lo vedrà protagonista sui palchi delle principali città italiane nei prossimi mesi.

29 Mar 2012
by Administrator - 


E’ uscito da  pochi giorni il nuovo cd di inediti di  Pino Daniele “La grande madre”, contiene 11 brani scritti e suonati da Pino Daniele in collaborazione con un gruppo di straordinari  musicisti internazionali: Steve Gadd (batteria), Chris Stainton (piano e hammond), Mel Collins (sax), Omar Hakim (batteria), Rachel Z (piano), Willie Weeks (basso), Gianluca Podio (tastiere e archi), Solomon Dorsey (basso), Mino Cinello (percussioni). Due  brani del nuovo disco di Pino non sono stati scritti da lui : “ Searching for the water of life” è  di Kathleen Hagen, una canzone a sostegno della Campagna di Save the Children Every One contro la mortalità infantile nel mondo;  il secondo brano  è la cover di “ Wonderful tonight” di Eric Clapton, tradotta in italiano dallo stesso Pino.
“La grande madre” “per me è il viaggio che ognuno di noi spera di intraprendere per un futuro migliore” dichiara Pino Daniele, “ è la mia terra, è il Mediterraneo, è l’Africa, è tutti i sud del mondo, è un’universo senza confini”. Il disco è pubblicato da Blue Drag e distribuito da Indipendente/Mente , “ è la prima volta che realizzo un disco da indipendente, dopo molti anni di collaborazione con le grandi major discografiche  avevo voglia di libertà, di poter realizzare un prodotto diverso senza condizionamenti” afferma Pino, “questa libertà  ha stimolato la mia creatività, a me piace cantare, usare la voce e la chitarra”. “ Oggi la musica è sempre più liquida, più scaricabile, devi entrare nelle regole delle radio, esistono troppi condizionamenti per un’artista” prosegue Pino Daniele, “io non posso fare musica per telefonini o per entrare nella programmazione delle radio, io sono un chitarrista che canta e cerco di tener fede alla mia sintonia, se sei te stesso e produci musica di qualità senza seguire la moda del momento, otterrai sempre  ottimi risultati”. “Negli anni ’80 molti artisti riportavano in musica gli eventi del momento come un telegiornale canoro, ma  c’erano dei contenuti, oggi no, si realizzano dei brani con il solo scopo di entrare in classifica e di essere scaricati dai social network , la mia generazione“, ribadisce Pino, “ si trova un po’ smarrita, andiamo alla ricerca di molte cose, sgomitiamo per ottenerle, ma alla fine non dobbiamo cercare molto lontano, basta guardarsi attorno e riscoprire le cose  naturali, semplici, immediate”.
Il 24 marzo parte da Cesena  “La Grande Madre Tour 2012” prima tappa italiana del nuovo tour di  Pino Daniele che  proseguire fino a metà giugno in Italia  e  Svizzera per concludersi il 10 giugno  negli Stati Uniti, a Washington . “Nel tour ho inserito una scaletta musicale che comprende numerosi classici che si sposano bene con i pezzi del nuovo disco” dichiara Pino, il napoletano d’America , il mascalzone latino, una chitarra e una voce , groove partenopeo che si fonde con il rock , blus, jazz, suoni mediterranei e saudade  napoletana , con “La Grande Madre” ,invece ,  è tempo di melorok . Pino ha scritto pagine musicali ricolme di poesia ,di rabbia, di  sogno, di dolore, un sound che non passerà mai.

Testo di Bruno Musso
Foto di Enzo Manilo

Pagina 108 di 109