MetropolNews

04:3815102019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Musica Concerti YLENIA LUCISANO

YLENIA LUCISANO

Ylenia-Lucisano-2014Vincitrice del Premio Lunezia 2014 Categoria “Nuove Stelle” Il 20 luglio premiazione a Marina di Carrara (Massa Carrara)  continua il “PICCOLO UNIVERSO TOUR”  prossima data VENERDÌ 11 LUGLIO al RAVELLO FESTIVAL
 
YLENIA LUCISANO è la vincitrice del PREMIO LUNEZIA 2014
nella categoria “Nuove Stelle” per il suo disco d’esordio “PICCOLO UNIVERSO” (Bollettino Edizioni Musicali / Artist First). La giovane cantautrice calabrese riceverà il premio, riservato ai giovani artisti che rappresentano un punto di riferimento nel panorama musicale italiano, durante la serata del 20 luglio a Marina di Carrara (Massa Carrara). 
 
Continua intanto il suo “Piccolo Universo Tour”, queste le prossime date: l’11 luglio presso la storica Villa Rufolo in occasione del Ravello Festival (che si svolgerà dal 21 giugno al 20 settembre nella splendida cittadina di Ravello, nel cuore della costiera amalfitana), il 12 luglio al Marianiello Jazz Cafe di Piano di Sorrento (Napoli), il 19 luglio alla Notte Bianca di Lodi e il 28 agosto a Como. 
 
Ylenia Lucisano, inoltre, si esibirà alla Notte Bianca del MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti, il 27 settembre in Piazza del Popolo a Faenza (Ravenna).
 
È in rotazione radiofonica, in digital download e sulle piattaforme streaming “JETT ‘U SAL”, brano di Ylenia Lucisano in dialetto calabrese. Canzone dal sapore gitano e dal ritmo incalzante che tratta con ironia il tema della superstizione, “Jett ‘U Sal” è il secondo singolo estratto dall’album “Piccolo Universo” (a cui hanno collaborato i cantautori Pacifico e Daniele Ronda, entrambi autori di un testo, e la pianista Giulia Mazzoni), dopo il brano che dà il titolo al disco.
 
Il video del brano “Jett’ U Sal” è visibile ai seguenti link:
 
 
 
«Non sono superstiziosa ma, come tanti, amo le tradizioni e i gesti rituali – racconta Ylenia Lucisano - come quello di buttare il sale dietro le spalle per scacciare il malocchio...lo vedevo fare in Calabria dalle vecchie signore per proteggersi dagli jettatori! Ovviamente sono solo leggende ma chi di noi nella vita non si è mai lasciato andare a gesti scaramantici? In "Jett 'U Sal" mi immedesimo in quello spirito antico, che continua ad essere tramandato di generazione in generazione.»
 
Disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle piattaforme streaming, l’album “Piccolo Universo” racchiude il pensiero, le speranze e il modo di vedere il mondo della giovane cantautrice ed è stato registrato presso lo “Stripe Studio” di Milano da Silvio Masanotti, che ne ha curato gli arrangiamenti e la produzione artistica (quest’ultima insieme alla stessa Ylenia con la collaborazione di Carlo Lucisano).
 
Ultima modifica 04 Luglio 2014
Valuta questo articolo
(0 Voti)