MetropolNews

21:4821052022

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Musica Recensioni Gigi D’Alessio ritorna con “ORA”

Gigi D’Alessio ritorna con “ORA”

GIGIA quasi due anni di distanza dall’ultimo CD inedito, il 19 novembre esce ORA, il diciottesimo album di inediti di Gigi D’Alessio per Sony Music. 11 brani nei quali, Gigi D’Alessio si racconta al suo pubblico con franchezza e sincerità. ORA è l’album della maturità artistica di D’Alessio che, dopo oltre 20 anni di carriera, più di 20 milioni di copie vendute, 1 disco di diamante, oltre 100 dischi di platino, 7 tourneè internazionali in Europa, USA,
Canada e Australia, e show straordinari come all’Olimpya di Parigi e al Radio City Music Hall di NY, decide, ancora una volta, di mettersi in gioco.
Un anno importante quello che ha preceduto ORA e che ha visto Gigi D’Alessio conquistare il Sud America con il progetto Primera Fila, un album e un DVD in lingua spagnola pubblicato in 22 paesi che contiene preziose collaborazioni
internazionali. Per lo stesso pubblico, Gigi ha anche inciso la colonna sonora della telenovela “Esa mujer”, che andrà in onda in Argentina dal 9 dicembre, cantando insieme ad Andrea Del Boca la versione spagnola di Quanti amori.
Nell’album troviamo atmosfere funky e pop, brani melodici si alternano a canzoni che vestono nuove identità musicali tra la rumba e il rock più energico. Non manca
il ritorno dell’artista alle proprie radici, che esprime tutta la sua passionalità nelle canzoni in lingua napoletana.
“Mi piace pensare che questo disco possa essere considerato quello della maturità, sia artistica, perché ricco di diversi generi ed idee musicali in cui mi riconosco, sia umana – spiega Gigi D’Alessio - perché senza inibizioni mi sono
raccontato rappresentando il mio attuale stato d’animo, dettato dalle esperienze della mia vita. Una vita intensa, senza pause, senza rimorsi ma soprattutto senza rimpianti, perché tutto quello che ho fatto, l’ho fatto con cognizione di causa e
vorrei concludere ricordando che ho vissuto e voglio continuare a farlo, amando la musica” .
L’album è pervaso da un sentimento di ottimismo e di desiderio di non abbattersi mai neanche in un momento stanco come questo dove il nostro paese tutto ha bisogno di rialzarsi e di ricominciare a sperare.
Si comincia da Prima o poi, primo brano della tracklist che apre il disco con energia e ottimismo, un vero inno alla gioia, la canzone del riscatto che ognuno di noi, Prima o poi canterà sul proprio cammino.
L’ascolto prosegue con Notti di Lune storte, featuring Enzo Avitabile, che testimonia la raffinata presenza dal mondo cantautoriale. Il brano racconta le difficoltà e le cadute del percorso di vita di un uomo. Tante porte chiuse in faccia e
tante notti di lune storte, ma per ogni battuta d’arresto occorre trovare il coraggio di rialzarsi e proseguire il proprio cammino di vita. “L’uomo che hai davanti nella vita ha stretto i denti ha capito che si muore solo se ti arrendi”.
Non mancano i testi più intimi come Prova a richiamarmi amore, la storia di un amore sfiorito e la voglia di un uomo e una donna di crederci ancora.
Il quarto brano, title track dell’album, è ORA, inedito dal ritmo incalzante che sprigiona energia e che racconta la storia d’amore di Gigi con il suo pubblico, con tutte le difficoltà che l’artista ha incontrato sulla sua strada e che ha sempre
affrontato grazie all’abbraccio di chi lo ama e lo segue. ORA è il momento di ricordare i primi passi e le prime delusioni, gli applausi ma anche i pregiudizi sterili che fanno bruciare il cuore e le parole. ORA è il momento di tornare con il sorriso
dopo l’attesa.
Cosa te ne fai di un altro uomo, è la supplica sofferta di chi ama, di chi è stato asciato, di un amore che non esiste più e che somiglia ad un binario morto.
La sesta canzone della tracklist è Il falco e la rondine, probabilmente uno dei brani più importanti e significativi della carriera di Gigi D’Alessio. E’ la metafora di una violenza, di un gioco da cui la rondine non può scappare, la storia di un’
attrazione ossessiva e malata da cui non c’è scampo, dove il silenzio segna più lividi della vita stessa. Una prova cantautoriale importante per raccontare con eleganza e poesia il peggiore tra i reati e questo tragico momento di violenza sulle donne a cui è dedicato un messaggio di speranza.
Occhi nuovi è un rock energico, è la cronaca di un colpo di fulmine che simula una corsa verso la vita e la passione dell’amore ritrovato attraverso nuovi modi di vedere il mondo.
Particolarmente coinvolgente anche SOS, un appello dei tempi moderni, contro lo stress e contro quei discorsi che sono un pugno allo stomaco, mentre protagonista dell’ottavo brano, Suonatori e non eroi, è la musica, e il gioco delle note che
porta su o giù il cuore e l’umore di chi l’ascolta.
La nona canzone, Serpente a sonagli, è il contributo che Mogol ha voluto dare a questo album, la danza seducente di una donna dalle sembianze di serpente che ammaglia la preda con la sua bellezza. L’unico brano featuring Anna Tatangelo, cantato dalla coppia sulle note sensuali della rumba.
Si turnasse a nascere chiude l’album, ed è una ballad in lingua napoletana, dove l’artista sogna, tra le lune che si truccano e si specchiano nel mare di Napoli, di tornare al mondo di nuovo, per non commettere nuovamente errori già fatti in passato.
Con ORA Gigi guarda negli occhi chi lo critica, abbraccia il suo pubblico, rimane fedele alla lingua napoletana e dimostra ancora una volta attraverso i testi delle sue canzoni, che non bisogna perdersi d’animo mai e che è possibile rialzarsi
dalle cadute della vita.
ORA non solo anticipa un tour mondiale (info www.gigidalessio.com), che partirà il 7 febbraio da Montreal in Canada ma esce in concomitanza di una sorpresa televisiva che l’artista e la sua compagna di vita e cantante Anna Tatangelo, hanno voluto dedicare a tutti coloro che li amano da sempre.
Questi siamo noi, un varietà che suggella in un’unica puntata in onda il 25 novembre su Canale 5, il legame artistico e di vita della coppia.
Il tour italiano di Gigi, organizzato da Live Nation, partirà a Marzo da Roma. I biglietti saranno disponibili dal 21 novembre tramite il sito www.livenation.it e il circuito TicketOne su www.ticketone.it.
Per maggiori informazioni www.livenation.it – info line 02/53006501.
ORA è un progetto di Gigi D’Alessio. La produzione artistica è a cura di Gigi
D’Alessio e Adriano Pennino, mentre gli arrangiamenti sono di Adriano Pennino, ilmix a cura di Roberto Rosu, agli archi la London Symphony Orchestra, alla batteria Alfredo Golino, al basso Pino Palladino e Cesare Chiodo, al piano e alle
tastiere Adriano Pennino, alle chitarre Michael Thompson.
 
Gigi sostiene l’associazione “NOI COME VOI”, per info www.noicomevoi.org
 
 
_
 
 
 
Ultima modifica 20 Novembre 2013
Valuta questo articolo
(0 Voti)