MetropolNews

14:2120072019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Turismo Turismo Rodano-Alpi una Regione per tutte le stagioni

Rodano-Alpi una Regione per tutte le stagioni

lioneNella splendida cornice della storica Villa Necchi di Milano si è svolto il workshop  Rodano Alpi che  ha presentato tutta la ricchezza e la varietà della sua offerta turistica alla presenza di numerosi giornalisti di settore e del  nuovo direttore di Atout France Frédéric Meyer  ( www.france.fr ). .Numerose  e  infinite le ragioni per una vacanza in questo territorio,   grandi mostre, musei, gastronomia stellata,  bistrot, moda,  shopping  La Regione Rodano-Alpi è posizionata tra Parigi e la Costa Azzurra, alla frontiera con la Svizzera e l’Italia collegata con due aeroporti internazionali ed una vasta rete autostradale e ferroviaria. Internazionalmente è

conosciuta  per il suo eccezionale patrimonio artistico e culturale, dopo l’Ile–de-France, il Rodano-Alpi è quella che possiede il maggior numero di musei in Francia. La capitale è Lione ( www.lyon-france.com ) il cui sito storico dal 1998 è Patrimonio Mondiale dell’Umanità , Tra le novità dell’anno, il Gruppo alberghiero Axotel propone in città  tre nuovi hotel dalle caratteristiche  ben distinte: l’Hotel Axotel Lyon Perrache, l’Hotel Charlemagne & Le  Grand Hotel des Terreaux   per un totale di 300 camere. Il primo, tre stelle,  sorge sulla Presqu’ île di Lione, fra Rodano e Saone, a due passi dalle principali attrattive della città , il secondo, quattro stelle, è ubicato nel cuore della Confluence, il quartiere più nuovo di Lione, il terzo, quattro stelle,   Le Grand Hotel des Terreaux ha sede nel cuore dell’area storica della città  in una  dimora storica ottocentesca  ma con un look contemporaneo  ( www.hotel-lyon.fr ).

elephant-fountainChambéry si raggiunge comodamente da Milano e Torino in auto o con il TGV,vicino al lago di  Bourget, il più grande lago naturale di Francia, si affaccia sul lago l’Abbazia di Hautecombe  nella quale sono sepolti i sovrani di Casa Savoia, Chambéry è vicina alle   grandi stazioni sciistiche delle Alpi Francesi, al Parco Nazionale della Vanoise , ai Parchi Naturali Regionali dei Bauges e alla Chartreuse,la città unisce  l’Arte di Vivere alla francese intrisa di italianità.  Tra le novità   2 Nuovi hotel 5* e 3* 3 castelli-hotel  . Le Petit Hôtel Confidentiel 5*  ( www.petithotelconfidentiel.com ) delizioso ed elegante, una bomboniera.  Kyriad Chambéry Centre Curial   ( www.kyriad-chambery-centre-curial.fr ) totalmente ristrutturato. Hôtel Le Château de Candie, 4*.ubicato in un castello del XIV secolo (www.chateaudecandie.com ) che domina la città.  Hotel Les Saint-Pères  vicino al lago di Bourget  . ( www.hotelsaintperes.com  ) . Le Château des Comtes de Challes, 3* Un castello  del XV dal 1860 trasormato in hotel   ( www.chateaudescomtesdechalles.com ). Per gli amanti dell’ antiquariato  due volte all’anno si svolge “ La «grande braderie»  il 23/24 aprile e il  24/25 settembre 2016. 
Ogni 2° sabato del mese, Mercato di antichità.,Spettacoli gratuiti nel cortile d’onore del castello dei Duchi di Savoia e in diverse piazze di Chambéry, in luglio e agosto  
-Mercato di Natale nel centro storico: un villaggio di chalet savoiardi, Babbo Natale, le luci.. 
Evento 2016 : Chambéry su 2 ruote 
Con la Vélostation e 85 km di piste ciclabili, Chambéry punta alle 2 ruote. Fra le manifestazioni ciclistiche: 13 marzo : Grand Prix de Chambéry, 16 aprile : Jeux Sprints scuola di ciclismo- 16 -19 giugno : Le Tour de Savoie Mont Blanc - 29, 30, 31 luglio:  La Chambérienne, ciclosportiva- 5 agosto : Nocturne de Chambéry, percorso in città - 17 settembre : Cyclo-cross dei Monts  ( www.chambery-tourisme.com ).
.
Aix-les-Bains, capitale del benessere in un territorio di acque e  in un atmosfera da Belle Epoque, glamour e trattamenti termali per una completa “remise en forme”.  Eventi 2016       
 Il Bicentenario dell’arrivo di Alphonse de Lamartine ad Aix les Bains e della scrittura del famoso poema « Le Lac (. www.bicentenaire-lamartine.fr ).  
 Il 2 e 3 aprile 2016 : Il Carnevale Veneziano,  ricrea l’atmosfera della « dolce vita ». 
Dal 20 settembre al 1°ottobre : Festival des Nuits Romantiques. Festival di musica classica in luoghi emblematici e storici della regione  (  www.nuitsromantiques.com ). 
Dal 24 al 25 settembre: Meeting aereo. Con aerei leggendari e mitici (  www.aixlesbains.com    www.aixlesbains.com ).
 
Bourg-en-Bresse, fra Borgogna, Ginevra e Lione, fra Annecy e il Beaujolais è la porta d’accesso in Francia . Per gli amanti della  cultura da visitare il  monastero reale di Brou,  capolavoro del gotico flamboyant costruito  da Margherita d'Austri a memoria del defunto marito, Filippo il Bello, duca di Savoia. Ogni estate il festival À la folie… pas du tout, valorizza il sito con concerti e lettur e   (www.ambronay.com ) Altri siti meritano una  visita : i  quartieri antichi di Bourg-en-Bresse e la storica farmacia, le fattorie dai camini saraceni,  l’abbazia benedettina di Ambronay,   Ars-sur-Formans, il villaggio del Saint-Curé d’Ars,  Pérouges : una città medievale nel cuore della Dombes. La gastronomia ricopre un ruolo importante , assoluto protagonista è il  pollo della Bresse l’unico al mondo a vantare una denominazione d’origine protetta, poi le quenelles, il formaggio Comté, la tarte bressane, siamo  nel regno del grande chef Georges Blanc ( www.georgesblanc.com ).
I principali appuntamenti : 
da giugno a settembre : Illuminazione speciale della facciata del Monastero Reale di Brou, 
Luglio 2016 : Spettacolo son & lumière storico nello scenario della Ferme du Sougey, tipica fattoria della Bresse vicino a Bourg-en-Bresse ,
16-17-18 luglio : Il Tour de France a Bourg-en-Bresse 
 l’Auberge bressane di Buellas, un nuovo hotel di charme  ( www.auberge-buellas.com ), 
 Le novità del Parco degli Uccelli: in una riserva naturale di 380 ettari, con oltre 2 500 uccelli e 400 specie da tutti i continenti, è uno dei più grandi parchi ornitologici d’Europa  ( www.parcdesoiseaux.com  -  www.bourgenbressetourisme ).
 
Grenoble dista 370 chilometri da Milano,  facilmente raggiungibile in auto, in treno e in aereo. Estesa  ai piedi di tre massicci– Vercors, Chartreuse e la catena di Belledonne , Grenoble è una città  cosmopolita, giovane e dinamica,  ricca di storia e cultura, il Museo di Grenoble è  considerato uno dei più prestigiosi musei d’Europa, arte antica, moderna e contemporanea , Magasin-CNAC (Centro Nazionale d’Arte Contemporanea). Durante l’arco dell’anno si svolgono manifestazioni  su diversi teni : Le Cabaret Frappé), letteratura, enologia (Festival le Millésime), montagna (Rencontres du Cinéma de Montagne), sport (Ultra Trail dei 4 massicci).  La gastronomia propone prodotti del territorio cucinati da grandi  chef come Christophe Aribert, chef stellato delle Terrasses d’Uriage o Laurent Gras, al Fort de la Bastille, accessibile in auto e in teleferica, e specialità  gastronomiche come il gratin dauphinois, le ravioles, il murçon, tipica salsiccia, la caillette a base di carne di maiale, da non dimenticare il  tipico  formaggio bleu del Vercors-Sassenage DOC, e il  celebre Noce di Grenoble DOP  e il liquore della  Chartreuse , un incontro di gusto, scoperta di siti dedicati a queste due specialità  e incontri con chef.  Eventi 2016 

grenoble

-Dal 23 aprile al 31 luglio : Mostra Cristina IGLESIAS ( www.museedegrenoble.fr ),    
dall’ 8 al 26 giugno: Festival Grenoble Street Art Fest – 2a edizione : il primo festival in Europa dedicato alla street art. (  www.streetartfest.org   ), 
dall’ 11 al 16 luglio Festival Cabaret Frappé : Festival di musiche attuali . ( www.cabaret-frappe.com ) 
dal 14 al 17 ottobre : Salon Dauphinois des Métiers de Bouche : salone della gastronomia del Delfinato, ( www.salondauphinois.fr ),. 
dal 29 ottobre al 29 gennaio 2017 : Wassily KANDINSKY, il periodo parigino (1933-1944), al Museo di Grenoble  ( www.museedegrenoble.fr  -   www.grenoble-tourisme.com ).
 
L’Alvernia è una regione spettacolare ed emozionante , 80 coni e crateri vulcanici addormentati da secoli, formano la catena dei Puys, nel Parco naturale regionale dei Vulcani d’Alvernia. Il Puy de Dòme è il più famoso, 1465 metri raggiungibili con un trenino a cremagliera. A sud del Parco si erge il più grande vulcano d’Europa, il Puy Mary, 1787 m d’altezza. L’Alvernia è ricca di città termali , la principale è Vichy che rievoca atmosfere ottocentesche. La cucina originale e leggera rappresenta una pietra miliare per questa regione con i suoi 13 chef stellati Michelin, i Toques d’Auvergne, gli chef propongono diversi piatti, dai più creativi e sorprendenti ai più autentici e di tradizione, come la famosa truffade, a base di patate e toma fresca del Cantal. Da non perdere la Strada dei Formaggi d’Alvernia, trentotto tappe autentiche per scoprire i segreti della produzione casearia regionale. ( www.alvernia-turismo.it   www.auvergnerhonealpes-tourisme.com ).
 
L’Isère è un comprensorio unico ideale in ogni stagione ha accolto i Campionati del Mondo di sci alpino del nel 2009 , in estate si pratica ogni tipo di attività sportiva e passeggiate intorno al Lago dell’Ouillette. La gastronomia di qualità è presente in Isère con due ristoranti stellati: Il Domaine de Clairefontaine* a Chonas-l’Amballan e  Il Domaine des Séquoias* a Ruy-Montceau  ( www.isere-tourisme.com/selection/etoiles-micheli )
I 38 rifugi della regione programmano per l’estate 2016 animazioni e attività da “mille e una notte” 
 ( www.refuges-alpes.com )  Tra  gli eventi  da segnalare  il  Festival Berlioz - 19 - 30 agosto 2016 
a La Côte-Saint-André, città natale del compositore, riunisce ogni anno, a fine agosto, le più grandi orchestre nazionali e internazionali. Quest’anno il Festival  propone l’integrale delle opere di Chopin per pianoforte ( www.festivalberlioz.com ). Altro evento  è « Kandinsky, il periodo parigino (1933-1944) » al Museo di Grenoble nell’autunno 2016 (. www.museedegrenoble.fr  ) Sempre nel territorio dell’Isère si trova  Vienne, una città epicurea  ( www.vienne-tourisme.com    www.isere-tourisme.com ).
 
Saint-Etienne , nel dipartimento della Loira, è l’unica città francese UNESCO del design nella quale oltre alla Biennale Internazionale di Design propone ,esposizioni, creatività, scambi. . La 10a Biennale Internazionale di Design di Saint-Étienne annuncia il nuovo tema per il 2017 : I cambiamenti del lavoro. .
Altro appuntamento con il design  è  il Patrimonio di Firminy, 2° sito mondiale Le Corbusier, il più famoso architetto del XX secolo. Il sito di Firminy è il più grande complesso urbano progettato da Le Corbusier in Europa, un progetto di “unità d’abitazione” mai del tutto completato. ( www.sitelecorbusier.com ). Il 2016 è  contrassegnato inoltre dalla risposta alla candidatura per l’inserimento nel Patrimonio Mondiale  dell'UNESCO di diciassette opere dell’architettoi Le Corbusier).  Da poco più di  un anno è aperto il Nuovo Parco-Museo della Miniera Couriot classificato Monumento Storico da gennaio 2011, il Pozzo Couriot offre un viaggio in una delle più grandi miniere del secolo scorso. ( www.musee-mine.saint-etienne.fr) Nel 2015 è stato lanciato il  Saint-Étienne City Card un pass che dà accesso a 16 siti turistici , ai trasporti pubblici e sconti nello  shopping,  spettacoli, ristoranti   www.saint-etiennecitycard.com ). Nel 2016 la città è sede di incontri UEFA EURO 2016  
  
La Loira è una terra di laghi, fiumi , foreste, con i monti Forez e del Pilat. ,trait d’union fra Rodano-Alpi e Alvernia  , nel dipartimento della Loira si trova Saint-Etienne, città con una spiccata vocazione verso l’arte e il design,  Roanne che brilla per Michel Troisgros , patron dell’omonima Maison, 3 stelle Michelin , nel 2017, con il figlio César, lanciano una nuova iniziativa vicino a Roanne la  “Maison TROISGROS ». ( www.troisgros.fr  ).   A Saint-Alban-les-Eaux, villaggio famoso per la sua acqua minerale, oggi propone un nuovo concept del gusto che unisce un ristorante gastronomico, un bistrot-bar à vins, una drogheria di prodotti di qualità, una cantina-enoteca curata dal sommelier Serge Hortala e una marca di tè (. www.restaurant-lepetitprince.fr ).
Da 15 anni ,  Il marchio « village de caractère »/villaggi di carattere,  comprende undici villaggi con meno di 2000 abitanti e con un patrimonio d’eccellenza valorizzato secondo una carta di qualità. Il territorio della Loira propone nuovi hotel  come il già rinomato Les  Grands Cèdres , capanna con spa a Cordelle . Da segnalare  Les Parfums de Madeleines a Montbrison , Martine ha allestito una bella tavola da condividere con gli ospiti. per gli ospiti, un momento speciale . Alloggiare alla Champolynoise, vuol dire fare l’esperienza di una “casa passiva”, sostenibile e alimentata a energia solare. ( www.loiretourisme.com ).
 

treni-artesia-giorno-parigi-milano


In Alvernia e nella Regione Rodano-Alpi si producono importanti vini , rossi, bianchi, rosè, fermi e frizzanti ,  54 DOC e 15 IGP . Tra i più rinomati citiamo il  Beaujolais, Côtes-du-Rhône, Crozes Hermitage, Vini della Savoia , Saint-Pourçain, Côtes d’Auvergne , denominazioni importanti  di vini alcuni ottenuti da  vigne ubicate su pendii vertiginosi coltivate con amore dai produttori anche in siti “impossibili” per godere il meglio del sole , una identità unica che che contribuiscono  a rendere il nome della regione famoso nel mondo  ( www.baladesduvin.com  - www.rhone-alpes.synagri.com ).
 
La Francia è collegata all’Italia , tra l’altro, con il treno TGV, 3 collegamenti A/R quotidiani, da  Milano Porta Garibaldi, Novara, Vercelli, Torino Porta Susa  verso Parigi, passando per Chambéry e Lione, in pieno relax, confort, con servizi ristorazione e sicurezza.. La Regione Rodano-Alpi usufruisce di  3 collegamenti A/R quotidiani tra Milano/Torino <> Chambéry, 1 collegamento A/R quotidiano tra Milano/Torino <> Lione St. Exupery e 1 collegamento A/R quotidiano tra Milano/Torino <> Lione Part Dieu. Un’ampia gamma di prezzi, da 29€* in 2° classe e da 45€* in 1° classe, permette di rispondere a tutte le esigenze  Il tempo di percorrenza da Torino a Lione Part Dieu (centro città) è  di 3h54’, da Milano è invece di 5h20. Da Lione St. Exupery (aeroporto) si raggiunge il centro città  ( Part Dieu) in meno di mezzora    grazie al collegamento effettuato dal tram diretto Rhônexpress. Il tempo di percorrenza da Torino a Chambery è di 3h31’, da Milano è invece di 4h05’. Gli amanti del calcio possono vivere in presa diretta gli Europei di Calcio 2016  utilizzando per i loro trasferimenti il treno TGV grazie alle numerose destinazioni approfittando per visitare tra una sfida e l’altra, le città che li ospitano. .
Online su www.voyages-sncf.com Il biglietto di viaggio si può prenotare in vari modi:
Grazie all’APP Voyages-sncf 
Tramite call center chiamando il numero 02 40 32 64 35, disponibile dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.00 (costo di una chiamata soprattassata) 
Presso le agenzie di viaggio affiliate Voyages-SNCF. 
A Milano: nella Boutique SNCF della stazione di Milano Garibaldi – situata tra i binari 11 e 12 
A Torino: presso i centri servizi GTT ,   nuovo centro aperto nella stazione di Porta Susa. . .
 
                                                                                                                                  di BRUNO MUSSO
Ultima modifica 18 Marzo 2016
Valuta questo articolo
(0 Voti)