MetropolNews

14:5616102019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Turismo Turismo Provenza Alpi Costa Azzurra una regione di contrasti

Provenza Alpi Costa Azzurra una regione di contrasti

 

vansole-lavandas

La Provenza-Alpi Costa Azzurra è una terra luminosa ricca di contrasti ,di storia, di tradizioni, di cultura . Piccole spiagge si alternano a villaggi  di pescatori arroccati nella roccia, città d’arte contrapposte ai campi di lavanda, vigneti  alla gastronomia stellata  come quella proposta dallo  Chef Christian Etienne di Avignone ( www.christian-etienne.fr ),Il Comitato Regionale per il Turismo  in Provenza-Alpi-Costa Azzurra , www.tourismepaca.fr  , alla presenza del nuovo direttore di Atout France Frédéric Meyer  , www.france.fr , propone alcuni suggerimenti per organizzare le prossime vacanze in questa Regione nel sud della Francia e scoprire le
novità del 2016 nel campo del turismo, dell’enogastronomia, della cultura e dell’art de vivre.
La Provenza-Alpi Costa Azzurra è una terra luminosa ricca di contrasti ,di storia, di tradizioni, di cultura . Piccole spiagge si alternano a villaggi  di pescatori arroccati nella roccia, città d’arte contrapposte ai campi di lavanda, vigneti  alla gastronomia stellata  come quella proposta dallo  Chef Christian Etienne di Avignone  www.christian-etienne.fr  , una stella Michelin , « Maître Cuisinier de France », nel corso di uno show coking ha proposto   un raffinato menù  degustazione: Rana pescatrice arrosto con carciofi alla barigoule al basilico - Madeleine alla Lavanda e nage (guazzetto) d’agrumi  - Calisson Confiserie du Roy René . La Regione è conosciuta anche per i suoi vigneti che si estendono a perdita d’occhio dai quali si ottengono vini come il Rosé Côte de Provence , tra i bianchi il Coteau Varois e Coteau d’Aix en Provence, tra i rossi Côte de Provence e Coteaux d’Aix en Provence. Per ottenere informazioni sempre aggiornate sulla Strada dei vini e per organizzare itinerari a tema è utile collegarsi al sito  :  www.vinsdeprovence.com   -  www.routedesvinsdeprovence.com  .
 
A breve distanza da Aix-en-Provence sorge il nuovo stabilimento della Confiserie du  Roy René che ospita il Museo del Calisson di Aix  uno dei simboli gastronomici della Provenza  www.calisson.com 
 
Numerosi gli  eventi culturali e non che si svolgono in Provenza nel 2016 , da  segnalare:  la mostra  « Picasso, un genio senza piedestallo » al MuCEM  di Marsiglia dal 27 aprile al 29 agosto 2016. ( www.marseille-tourisme.com/it  )
 
 A Salon-de-Provence e Saint-Rémy de Provence sono in corso i preparativi per  celebrare il 450° anniversario della morte di Nostradamus, .
 
Si cammina  sul “Chemin des Roys” a  Nans-les-Pins, sui luoghi di Maria Maddalena, nel massiccio della Sainte-Baume  500 anni dopo  Francesco I che di ritorno dalla battaglia di Marignano, si reca in pellegrinaggio alla grotta di Santa Maria Maddalena, il luogo dove la santa ha vissuto gli ultimi trentatré anni della sua vita in solitudine e nella preghiera una delle più importanti mete di pellegrinaggio della cristianità.
provenza-francia
 
Avignone, nel 2016,  celebra il 70° anniversario del Festival di Teatro, tra i più  rinomati  dei mondo .     
 
A Saint-Tropez a fine giugno 2016 si inaugura il Museo della Gendarmeria e del Cinema a fine giugno 2016, nell’edificio dell’ex gendarmeria resa celebre dalla serie « Gendarmes de Saint-Tropez » con Louis de Funès ! Pezzi originali, esclusivi e inediti,  Questa estate  il museo  propone  la mostra temporanea « Georges Dudognon, uno sguardo sul cinema della Costa Azzurra- fotografie 1949 - 1966 ».  In un Castello del XIX secolo immerso nel verde a pochi minuti dalla spiaggia di Pampelonne e dalla Place des Lices sorge lo splendido  Chateau de la Messardière Palace , hotel a 5 stelle per un soggiorno esclusivo  www.messardiere.com   Il Gruppo  Alp’Azur Hoteles Saint-Tropez raggruppa 11 strutture alberghiere da 3 a 5 stelle  a Saint-Tropez e Courchevel  www.alpazurhotels.com . Chi predilige un soggiorno a pochi chilometri dal centro città, al  riparo dalla frenesia di Saint-Tropez in un ambiente famigliare può villeggiare al Centro Vacanze Lou Riou  che offre all’ospite numerosi servizi per un soggiorno di tutto relax  www.louriou-vacances.com 
 
 A breve distanza da Saint-Tropez, la città lacustre di Port-Grimaud festeggia  i 50 anni. della sua nascita. classificata «Patrimonio del XX secolo» dal Ministero della Cultura francese, Port Grimaud è frutto della mente dell’architetto François Spoerry .
 
In prossimità del confine italiano , a 20 minuti da Oulx e a 1 ora e 20 in auto da Torino,nel cuore del villaggio di  Monginevro , a 1860 m di altitudine, sorge il Centro Ludico Balneare e SPA Durancia per scoprire i benefici dell’acqua in ogni sua forma www.durancia.com 
 
NEL 2016 IN Provenza si svolgono numerosi eventi sportivi, dal 10 giugno al 10 luglio  Marsiglia e Nizza  ospitano 10 partite della Coppa UEFA .,A Marsiglia le 6 partite si disputano nel nuovo Stade Vélodrome da 7000 posti inaugurato nel 2014 
 
Il 14 luglio , giorno della festa nazionale francese, arriva  in cima al Mont Ventoux , a 1909 metri di altezza, la carovana del  Tour de France. 
 
Per gli amanti dello slow travel, prendersi il tempo per belle scoperte, obiettivo Port-Saint-Louis-du-Rhône e la Camargue per l’ultima tappa dell’itinerario in bicicletta lungo il Rodano , 700 chilometri di piste ciclabili percorribili entro il  2017.. L’itinerario è aperto a tutti: bambini, pedoni, ciclisti, persone con mobilità ridotta
 
L’Isle-sur-la-Sorgue organizza la sua 100a Fiera Internazionale Arti & Antichità a Pasqua, occasione per scoprire nuovi indirizzi e per vivere la vita al castello in Provenza. 
 
Nel Luberon, cuore della Provenza , in luoghi colmi di storia e fascino: Ridley Scott, John Malkovitch, l’attrice inglese Keira Knightley e molti altri personaggi illustri  hanno scelto, con discrezione, di abitare fra i Monti del Vaucluse e il Luberon. Una regione che si conferma definitivamente all’insegna del lusso e della privacy, già scoperta da Picasso che nel 1944 acquisì qui, in cambio di un disegno, una casa nel villaggio di Ménerbes, oggi uno dei « Più Bei Villaggi di Francia » www.luberoncoeurdeprovence.com 
lacoste ss
 
A marzo 2016 è uscito il film in 3D « Verdon Secret » del regista Francois Bertrand,  per scoprire il  più grande canyon d’Europa-  
 
 27 località sciistiche , dai villaggi tradizionali ai grandi comprensori, come Serre-Chevalier, Montgenèvre e il suo splendido Centro Balneo e Spa Nuxe Durancia  , vicino al confine italiano.. 
 
Novità dell’estate è il  “Tour del Queyras” nell’omonimo parco regionale dove la natura regna sovrana, si snoda uno dei più bei percorsi di Francia per   GR , Sentiero di Grande Randonnée,  e  naturalmente all’emblematico Tour del Monviso ! Il parco naturale regionale del Queyras offre randonnées a stella o in circuito per tutti i livelli. www.queyras-montagne.com 
.                                                     
                                                                                       di BRUNO MUSSO
Ultima modifica 31 Marzo 2016
Valuta questo articolo
(0 Voti)