MetropolNews

02:0206042020

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Turismo Viaggi Appuntamenti nel Canton Ticino

Appuntamenti nel Canton Ticino

luganoLugano Arte e Cultura
Il LAC (Lugano Arte e Cultura), sarà la sede polifunzionale delle attività che riguardano le arti visive, la musica e le arti sceniche; darà voce e coordinerà tutte le possibili manifestazioni espresse dal Polo culturale del Luganese. Il nuovo centro culturale LAC, progettato dall’Architetto Ivano Gianola, avrà come cuore pulsante la “Hall” d’entrata, spazio trasparente che vanterà 20 metri d’altezza. Da questa posizione si avrà un ottimo contatto con l’adiacente parco come pure con il Lago Ceresio. Il parco sarà ridisegnato in modo da rappresentare una piacevole oasi verde. Il nuovo centro culturale vuole essere un centro di eccellenza per la promozione della cultura umanistica e scientifica e una piattaforma internazionale per le più diverse espressioni, contribuendo a portare il meglio della produzione ticinese e svizzera in circuiti sempre più ampi e prestigiosi per far di Lugano e del Ticino uno snodo culturale tra il nord e il sud dell’Europa. L’inaugurazione è prevista nel 2014.

Mostra sugli acquarelli di Hermann Hesse.
Dal 1° settembre al 21 ottobre 2012
Museo Cantonale d’ Arte, Via Canova 10
6900 Lugano, Svizzera
T +4191 910 47 80

A cinquant’anni dalla scomparsa dell’artista (1962-2012), il Museo Cantonale d’Arte organizza una mostra inerente gli acquarelli di Hermann Hesse. Un’affascinante esposizione dove si potranno ripercorrere le tappe della vita del noto autore e venire a conoscenza degli strumenti, oggetti che lo scrittore / poeta / pittore tedesco adoperava per dare vita alle sue opere. Hesse trascorse la maggior parte della sua vita e morì a Montagnola, un sobborgo di Lugano, dove si può visitare il Museo a lui dedicato, ed ha contribuito enormemente a rendere il Ticino (il paese di Montagnola e in generale il luganese) un territorio attrattivo dal punto di vista letterario e artistico.
Il Comune ha creato una passeggiata sulla Collina d'Oro con undici postazioni, che conduce il visitatore attraverso le case dove visse Hesse, ai suoi luoghi preferiti e più significativi e al cimitero dove è stato sepolto.

Parco acquatico SPLASH&SPA Tamaro.
Divertimento tutto l’anno indoor e outdoor

Il parco acquatico Splash & Spa Tamaro sarà luogo di divertimento, svago e benessere durante tutto l’arco dell’anno. L’architettura, molto innovativa e appariscente offrirà una superficie totale di 10.000m quadrati a disposizione degli ospiti. All’interno delle tre grandi cupole, illuminate di notte, ci saranno simulazioni cromatiche e proiezioni virtuali per creare ambienti fantastici. Divertimento assicurato per tutta la famiglia grazie a una ricca offerta di attività (scivoli, piscina con onde, piscina esterna calda, saune, piscina con acqua salata, massaggi e molto altro) più o meno intense. Splash & Spa sarà un’oasi dove adulti, giovani e bambini potranno trovare divertimento e benessere adatto alle proprie esigenze. Molta attenzione e scrupolosità sono state rivolte alla qualità e alla sicurezza dei materiali come alla protezione dell’ambiente. Per il Canton Ticino si tratta di un grande progetto che, secondo le stime, garantirà arrivi turistici pari a 380'000 unità. La regione del Monte Tamaro è ora attrezzata per diventare una delle più ambite destinazioni nazionali e oltre frontiera per quanto concerne il settore dei parchi acquatici. L’apertura ufficiale dell’Acquaparco Splash & Spa Tamaro è prevista per il mese di giugno 2013. Si trova a 200m dall’uscita Rivera sull’autostrada A2 Milano – San Gottardo, è raggiungibile in 60 minuti da Milano.
Ulteriori informazioni su questi e altri temi su www.ticino.ch

Ultima modifica 21 Ottobre 2012
Valuta questo articolo
(0 Voti)