MetropolNews

06:4319072019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Turismo Viaggi I Mercatini di Natale in Trentino

I Mercatini di Natale in Trentino

mercatino-natale-trento1Le luci soffuse, l'aria frizzante, quel profumo di vin brulè che nell'aria si mescola con l'odore della neve che imbianca le cime. Tutto il Trentino si immerge nei colori tipici del Natale, le feste hanno trovato nella nostra provincia terreno fertile nel quale essere celebrate a tutto tondo. Fra le tantissime iniziative in programma nell'ultimo periodo dell'anno un grandissimo interesse in tutta Italia lo destano le tradizionali casette in legno dei mercatini tipici. Una tradizione che anche quest'anno vedrà sul territorio tantissime attività analoghe, una serie di Christkindlmarkt nei quali si potranno assaggiare i sapori tipici del territori, trovare opere artigianali oppure interessanti idee regalo. Quattro sono gli appuntamenti principali con i Mercatini di Natale, pronti a prendere il via fra venerdì 16 e sabato 24 febbraio, ovvero quello di Arco (il primo ad aprire i battenti), Trento, Rovereto e Levico Terme. Iniziamo proprio da Arco dove, dal 16 novembre e fino al prossimo 23 dicembre,

tutta la comunità altogardesana si immergerà in una atmosfera magica ricca delle caratteristiche casette di legno dove si trova il meglio della produzione d’artigianato. E dove trovare originali idee regalo: candele, lanterne, addobbi, prodotti tipici, giochi e tanto altro. A far da contorno canti natalizi e animazione, il cammello Alì, i trenini di Natale e il calendario dell’Avvento proiettato sui palazzi del centro. Saranno ben tre, invece, i Mercatini che alzeranno la saracinesca dal 24 novembre per chiuderla poi alla vigilia di Natale nel caso del capoluogo mentre a Rovereto e Levico l'apertura è prevista fino al 6 gennaio. A Trento questo evento è giunto alla 20ª edizione. Immerse nello storico scenario delle antiche mura cittadine, le 68 casette in legno offrono i tradizionali addobbi per l’albero di Natale ed il presepe, oggetti d’artigianato, dolci e squisite specialità locali, articoli per un regalo d’atmosfera: dall’arredamento all’oggettistica in tutte le sue forme, dai tessuti ai giocattoli, fino alle splendide decorazioni natalizie impossibili da trovare altrove. A Rovereto, invece, ci sarà una sorpresa, il padiglione palestinese, una vera tenda in stile beduino dove gustare i sapori di questa terra con le deliziose pietanze che accostano sapori mediterranei e orientali. Ci si potrà vestire con abiti tipici, sorseggiare il caffè arabo e fumare il Narghilè con melasse naturali alla frutta. All’interno del padiglione palestinese troveranno posto anche tutte le proposte artigianali della Terra Santa: manufatti di legno d’olivo, madreperla e ceramica, ma anche gioielli e altri prodotti artigianali. A Levico Terme, invece, il Mercatino di Natale va in scena nel parco secolare degli Asburgo, costellato da maestose piante secolari inserite in un'atmosfera di ineguagliabile bellezza. Le caratteristiche casette in legno, immerse in uno scenario incantato offrono un'ampia esposizione di oggetti curiosi e caratteristici dell'artigianato e gastronomia locale. I bambini potranno scorrazzare nel parco alla ricerca del trono di Babbo Natale che raccoglierà le letterine e donerà loro qualche dolcetto, i più curiosi potranno visitare la casa degli Elfi che intratterranno il pubblico con storie fantastiche e piccole creazioni natalizie.

Info: www.visittrentino.it/mercatini-di-natale  

Ultima modifica 12 Novembre 2012
Valuta questo articolo
(0 Voti)