MetropolNews

14:5316102019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Turismo Viaggi Il Concorso “BEST JOBS IN THE WORLD”

Il Concorso “BEST JOBS IN THE WORLD”

australia varie1 Tourism Australia ha dichiarato che, dall’inizio della campagna, sono più di 250.000 le “domande di lavoro” arrivate per il concorso “Best Jobs in The World”.  Sono state ricevute circa 275.000 domande da 150.000 persone provenienti da 196 Paesi durante i primi sette giorni del concorso. Sono già stati caricati circa 4.000 video e ne arriveranno molti di più nelle prossime settimane. La maggior parte delle domande sono arrivate degli Stati Uniti (38,000), seguiti dalla Francia (33,000) dal Regno Unito (32,000) e dall’Italia (30,000). L’Australia è tra i primi 5 Paesi, con 25.000 australiani desiderosi di dimostrare le proprie capacità e qualità per riuscire ad aggiudicarsi uno dei 6 lavori in palio.  Dopo la prima settimana, sono tre i lavori più richiesti e popolari, con meno dell’1% di differenza tra il Wildlife Caretaker nel South Australia (19.4%), il Chief

Funster nel New South Wales (19.2%) e il Park Ranges nel Queensland (18.5%). Il Taste Master nel Western Australia (14.9%), l’Outback Adventurer nel Northen Territory (14.5%) e il Lifestyle Photographer a Melbourn (13.5%) si trovano comunque a poca distanza. Il concorso ‘Best Jobs in the World’ continua ad avere una grande esposizione mediatica sia in Australia che a livello globale – con più di 1,000 articoli pubblicati su giornali e riviste come Time Magazine, New York Times, Daily Telegraph e programmi quali BBC, Good Morning America e TV nazionali in più di una dozzina di Paesi.  Alcune case produttrici televisive hanno anche contattato Tourism Australia per proporre alcune idee. Il Direttore Generale di Tourism Australia, Andrew McEvoy, afferma che la reazione dei media è stata molto positiva, superando anche le attese. "Con più di 250.000 domande, più di 1000 articoli e 50 partner che collaborano alla campagna, possiamo dire che abbiamo già un vincitore. Queste sei proposte di lavoro rappresentano il meglio del nostro Paese: i nostri paesaggi unici, l’incredibile fauna e natura, l’ottimo cibo e vino, e senza dubbio tanto divertimento. E a giudicare dalla partecipazione, questi lavori sono anche molto desiderabili e richiesti”, dichiara McEvoy. Anche sui social media in tutto il mondo sono numerose le conversazioni e le discussioni inerenti alla campagna. Molte persone si trovano a parlare e discutere del concorso sulla pagina Facebook di Tourism Australia 'australianworkingholiday' e anche sulla pagina SeeAustralia, che ha raggiunto il record di più di  4.1 milioni di fan. La pagina dei working holiday maker ha ottenuto 100,000 nuovi fan  nell’ultima settimana, arrivando a 250.000 followers.  Il concorso ha catturato l’immaginazione di molte persone in Australia, al punto che un’agenzia di scommesse ha fatto previsioni su quale dei 6 lavori sarà il più popolare quando il concorso finirà il 10 aprile. Le domande possono essere inviate nella pagina www.australia.com/bestjobs oppure su Facebook www.facebook.com/AustralianWorkingHoliday. Al partecipante verrà richiesto di selezionare il lavoro scelto e completare un semplice form. Una volta inviata la domanda si riceverà una email in cui si richiede di caricare un video di 30 secondi, per spiegare in inglese perché si dovrebbe essere selezionati per il lavoro scelto.

Per info : www.southaustralia.it www.facebook.com/southaustraliaitalia

Valuta questo articolo
(0 Voti)