MetropolNews

06:0213122018

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Turismo Viaggi La Valle d'Aosta stagione invernale 2018/2019

La Valle d'Aosta stagione invernale 2018/2019

lovevda fbLa Valle d'Aosta stagione invernale 2018/2019

La Valle d'Aosta è come uno scrigno magico: quando scopri la bellezza che contiene non potrai più resisterle. Un fazzoletto di terra di 3.260 km² dove

l'elemento umano e la natura convivono armoniosamente. Qui regnano i "quattro giganti delle Alpi" - il Monte Bianco, il Monte Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso. Dall'alto dei loro quattromila metri circondano le dolci vallate, conservano i ghiacciai e i laghi alpini, proteggono boschi e riserve naturali, alimentano i pascoli, animano i villaggi e i caratteristici borghi di montagna.

La più piccola regione d'Italia è un territorio generoso: apre le porte a chiunque ami lo sport open air, offrendo una grande varietà di divertimento. Grandi e bambini, professionisti o principianti: tutti sono i benvenuti in questa terra di montagne maestose, dove la neve scende copiosa e l'aria pulita rigenera corpo e mente. Sci di discesa, sci di fondo e sci alpinismo. O ancora fuoripista, racchette da neve o attività su ghiaccio. La Vallée è il luogo ideale per praticare tutti gli sport invernali e soddisfare quella voglia incontrollabile di sfidare i propri limiti e spingersi al di là delle proprie potenzialità. 20 stazioni, oltre 800 chilometri di piste, 156 impianti di risalita, 6 snowpark, un unico skipass elettronico internazionale per accedere direttamente agli impianti di risalita in tutte le stazioni: la Valle d'Aosta è pronta ad inaugurare la stagione invernale 2018/2019, appassionando turisti e sciatori di tutto il mondo grazie all'imponenza delle sue Alpi.dd46b66cb2aeb27

Dal Monte Bianco - che domina la cosiddetta "Valdigne", sul confine francese - al Gran San Bernardo, porta d'accesso alla Svizzera; dalle piacevoli località della Valtournenche all'ombra del Monte Cervino all'ampio massiccio del Monte Rosa da cui partono la valle di Ayas/Champoluc e la valle di Gressoney; dall'area Valle centrale e Mont-Avic che propone ambienti alpini come la valle di Champorcher e il Parco naturale Mont-Avic alla conca di Aosta, cuore della regione e territorio ricco di vestigia storiche, fino al Gran Paradiso, area turistica che comprende l'omonimo Parco Nazionale oltre alle valli di Cogne, Valsavarenche, Rhêmes e Valgrisenche ed anche i pendii che dal fondovalle salgono verso il Mont Fallère e il vallone di Vertosan.

Le novità principali dell'inverno 2018/2019 in Valle d'Aosta:

Breuil-Cervinia, Valtournenche, Zermatt

Le piste servite dalla seggiovia Cielo Alto sono state dotate di un moderno impianto per la produzione di neve programmata per permettere agli sci club di potersi allenare già all'inizio della stagione. Potenziato anche l'impianto di innevamento programmato che serve la parte più alta del Comprensorio, tra le piste del Colle del Teodulo e Fornet. Sul Plateau Rosà, in territorio Svizzero, è entrato in esercizio il nuovo impianto del Trokner al Piccolo Cervino.

Periodo di apertura 2018/2019

20/21 ottobre 2018

dal 27 ottobre 2018 al 5 maggio 2019 (Breuil-Cervinia)

dal 24 novembre 2018 al 5 maggio 2019 (Valtournenche)

www.cervinia.it snowboardbassa2566

Courmayeur

Aperto dal 24 novembre, il Comprensorio inaugura due nuove piste panoramiche: dagli impianti dello Youla e Arp diventa realtà sciare da quota 2.700 m sugli omonimi versanti.

Periodo di apertura 2018/2019

dal 24 novembre 2018 al 22 aprile 2019

www.courmayeur-montblanc.com

La Thuile

Il comprensorio internazionale dell'Espace San Bernardo vede sul versante francese un ampliamento del domaine skiable verso il Mont Valaisan con due nuove seggiovie automatiche di 6 posti, che servono 5 nuove piste rosse.

Periodo di apertura 2018/2019

dal 24 novembre 2018 al 22 aprile 2019

www.lathuile.it 

Monterosa

Si inaugura quest'anno la nuova telecabina per il Crest, in Val d'Ayas, con una portata oraria di 2400 persone, che permette di velocizzare la risalita. Sempre a Champoluc – in località Alpe Forca – sono in fase di avanzamento i lavori di realizzazione del nuovo bacino di 130 mila metri cubi, che consentirà di potenziare e razionalizzare l'utilizzo delle acque da destinare agli impianti di innevamento programmati sul versante di Ayas.

Periodo di apertura 2018/2019

dal 30 novembre 2018 al 14 aprile 2019

In primavera apertura degli impianti a Gressoney-La-Trinité, per raggiungere il ghiacciaio di Indren, nelle giornate dal 19 al 28 aprile e del 1° maggio 2019 (con piste) e durante il weekend del 4 e 5 maggio 2019 (fuori pista).

www.visitmonterosa.com 

Pila

Potenziato e ammodernato il sistema di innevamento sulle piste 23 e 24 (in zona Nouva). Annunciata anche una revisione generale della Funivia Gorraz - Grand Grimod.

Periodo di apertura 2018/2019

dal 24 novembre 2018 al 22 aprile 2019

https://pila.it/ 

Crévacol

Gli amanti della neve e del sole non possono lasciarsi scappare la possibilità di scoprire la stazione sciistica di Crévacol, con i suoi 22 chilometri di piste (3 blu, 8 rosse, 1 nera). Nella valle del Gran San Bernardo, si estende infatti la stazione più soleggiata di tutta la regione. Per gli appassionati dello sci di fondo da Etroubles parte un'articolata pista di fondo lunga 18 Km, che risale la vallata, passando per Saint-Oyen, dove, in località Flassin, è presente un attrezzato foyer de fond, fino a raggiungere Saint-Rhémy-en-Bosses. La stazione di Crévacol offre la possibilità di vivere una vacanza in compagnia dei più piccoli che possono divertirsi con slitte, bob e biciclette nel parco giochi di Flassin. Da non perdere anche i tracciati di sci alpinismo, i percorsi per le racchette da neve e gli spazi per praticare snowboard.

Periodo di apertura 2018/2019

7/8/9 dicembre 2018

15/16 dicembre 2018

dal 22 dicembre 2018 al 31 marzo 2019

www.crevacol.it 

Torgnon

Il paese dei bambini e dei balocchi. Riparata dai venti freddi, Torgnon è da anni meta preferita di famiglie con bambini che desiderano regalare ai più piccoli una vacanza a loro misura. Dotata di una serie di piste di varia difficoltà (2 blu, 14 rosse, 4 nere) è nota per i tracciati di sci di fondo e per il celebre Winter Park, uno dei parchi giochi più grandi e attrezzati di tutta la Valle d'Aosta: con i suoi mega scivoli e le svariate attrazioni, i bambini possono divertirsi per l'intera giornata. Per gli amanti dello snowboard è a disposizione un'area con jump, rail e area principianti.

Periodo di apertura 2018/2019

7/8/9 dicembre 2018

15/16 dicembre 2018

dal 22 dicembre 2018 al 31 marzo 2019

www.torgnon.org 

Champorcher

Champorcher è la stazione sciistica più vicina della Valle d'Aosta per chi proviene dal Piemonte e dalla Lombardia e, grazie ai suoi 12 km di piste (2 blu – 13 rosse – 3 nere) sempre perfettamente innevate, adatte a tutti i tipi di sciatori. Due sono i campi scuola per chi vuole fare pratica mentre la pista Bosco è il luogo dove si allenano anche le squadre nazionali. Gli appassionati di sci di fondo possono usufruire di una pista ad anello, per una lunghezza totale di 5 Km. Non solo sci ma anche salti acrobatici nello snowpark a 2.000 m di altezza, sci d'alpinismo per gli amanti della natura e tanto divertimento per i più piccoli nel Baby Park Laris.

Periodo di apertura 2018/2019

7/8/9 dicembre 2018

15/16 dicembre 2018

dal 22 dicembre 2018 al 24 marzo 2019

http://www.lovevda.it/it/banca-dati/3/localita/valle-d-aosta/champorcher/377 

Chamois

Dove il tempo rallenta e l'aria è più pura, l'unico comune italiano senza auto. Siamo a Chamois, il comune più alto della Valle d'Aosta (1.800 m), raggiungibile solo in funivia con partenza da Buisson (Antey-Saint-André). Incantevole per l'antica architettura delle sue case, tipicamente valdostana, la Perla delle Alpi – fa parte infatti di un'insieme di località dell'arco alpino che associa luoghi montani fra i più belli d'Europa, uniti dalla comune volontà di promuovere la tutela del territorio e gli spostamenti liberi dal vincolo dell'automobile – è il luogo ideale per lunghe passeggiate con le racchette da neve o per chi vuole provare per la prima volta gli sci. 17 km di piste (2 blu e 8 rosse), il silenzio e l'incantevole tramonto dietro le Grandes Murailles conquistano tutti.

Periodo di apertura 2018/2019

7/8/9 dicembre 2018

dal 22 dicembre 2018 al 31 marzo 2019

www.cervinia.it/it/inverno/home-chamois 

Lo sci di fondo in Valle d'Aosta significa percorrere centinaia di km di piste per tutti i livelli. Tra i boschi o nei fondovalle, lungo i torrenti o attorno ai laghi, si trovano piste sempre innevate e perfettamente battute, sia per la tecnica classica che per lo skating, distribuite in oltre 20 diverse località, ognuna con un proprio carattere, una storia unica e panorami mozzafiato.

images bnPer praticare lo sci nordico le stazioni più note sono Cogne, la regina valdostana delle piste di fondo, con i suoi 80 Km di piste che si snodano sotto le cime della Grivola e del Gran Paradiso, Brusson che ospita competizioni internazionali di sci e di biathlon, Courmayeur con la sua magnifica Val Ferret, una delle due grandi valli che seguono il filo della catena del Monte Bianco. Alla ribalta anche Saint-Barthélemy, patria di Federico Pellegrino, vincitore di una coppa del mondo di sprint e di una medaglia d'argento olimpica.

Per gli amanti dell'adrenalina lo snowboard e il freeride sono gli sport ideali, non mancano nemmeno i fuoripista: famose le due emozionanti discese fuori pista, quella sul ghiacciaio del Toula e la suggestiva Vallée Blanche raggiunte dalla funivia Skyway Monte Bianco e, nel comprensorio Monterosa Ski. Chiude le esperienze adrenaliniche la meravigliosa pratica dello snowkite sfruttando l'energia del vento per lanciarsi sulla neve e surfare lontano dalle piste battute.

Novità delle prossime festività natalizie, la pista di pattinaggio temporanea ad Aosta nella centrale piazza Chanoux. e per le famiglie con bambini, 26 parchi gioco invernali sparsi in tutta la regione allieteranno le vacanze dei genitori, assicurando il divertimento dei piccoli.

Per conoscere tutte le informazioni Skilife.ski è il principale punto di riferimento per lo sci alpino, con aggiornamenti in tempo reale sui comprensori, bollettini neve, webcams, apertura piste e impianti, tariffe. Permette, inoltre, di accedere allo "Ski Performance" e all'App Skilife.

La card turistica "Aosta Valley Card" offre il vantaggio di arrivare sulle piste senza code oltre a proporre varie occasioni per il dopo sci: ingressi a tariffa ridotta a musei, castelli, siti culturali, terme, Skyway e altro ancora.

Il Teleskipass, valido in tutte le stazioni sciistiche della Valle d'Aosta, consente di salire direttamente sugli impianti di risalita senza dover acquistare lo skipass alle biglietterie.

Oltre lo sci l'enogastronomia in Valle d'Aosta rappresenta un'esperienza irripetibile.b075639d1a4163978d

Qualche esempio? La Seupa à la Vapelenentse è un piatto semplice, fatto con pane bianco, brodo di carne e cavolo e, soprattutto, con la Fontina che ha ottenuto la Denominazione di Origine Protetta (DOP) dell'Unione Europea. Altro prodotti valdostani sono : il Valle d'Aosta Fromadzo , formaggio preparato con latte vaccino di due mungiture, al quale è possibile aggiungere piccole quantità di latte caprino - il prosciutto crudo Jambon de Bosses aromatizzato con erbe di montagna, il Vallée d'Aoste Lard d'Arnad ottenuto dalla lavorazione della schiena del maiale e fatto maturare nei "doils" (antichi recipienti in legno).

Il tutto da gustare in abb inamento con i migliori vini DOC della Valle d'Aosta .

La Valle d'Aosta conserva un ricco patrimonio artistico dall'epoca della Roma imperiale al Medioevo fino ai giorni nostri, Aosta è definita la Roma delle Alpi, nella valle sorgono numerosi castelli dal Medioevo fino al tardo '800, testimonianza di varie epoche storiche.

Momenti di puro relax sono offerti dalle strutture termali e centri benessere: Terme di Saint-Vincent , Terme di Pré-Saint-Didier, Monterosaterme a Champoluc.VALLE DAOSTA-Terme Saint-Vincent

Gli eventi invernali da non perdere  i numerosi mercatini di Natale, l'accensione del grande albero di Natale di Courmayeur, l'8 dicembre , le fiaccolate di fine anno . Tra gli appuntamenti più attesi la Fiera di Sant'Orso di Aosta, il 30 e 31 gennaio 2019 e di Donnas dal 18 al 20 gennaio 2019 .

In Val d'Aosta si festeggiano anche i Carnevali Storici, tra i più celebri, i carnevali di Verrès, Pont-Saint-Martin e della "Coumba Freida".

Per ulteriori e approfondite informazioni:

www.lovevda.it 

www.skilife.ski 

www.bookingvalledaosta.it 

www.scinordicovalledaosta.it 

Ultima modifica 24 Novembre 2018
Valuta questo articolo
(1 Vota)