MetropolNews

21:0417102019

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Turismo Viaggi Un progetto per valorizzare turisticamente i Lidi Nord ravennati

Un progetto per valorizzare turisticamente i Lidi Nord ravennati

ravenna-cross-triathCome valorizzare turisticamente i Lidi Nord ravennati

Il Romea Beach, lo stabilimento balneare di Marina Romea che nelle ultime stagioni

si è caratterizzato per organizzare e ospitare una serie ininterrotta di eventi – spettacolari, enogastronomici, ludici, sportivi – da fine marzo fino all'autunno inoltrato, richiamando decine di migliaia di persone sulla spiaggia di Marina Romea. La stagione 2019 ha presentato ulteriori novità rispetto alle precedenti. Non solo in termini di eventi organizzati – con la prima edizione del Ravenna Cross Triathlon, una delle manifestazioni di punta dell'estate, anche a livello di promozione turistica.

Grazie alla spinta del Romea Beach ed alla collaborazione di una decina di esercenti dei lidi nord, si è infatti costituita un'Associazione Temporanea di Impresa (ATI) denominata "Nautica e natura", allo scopo di promuovere congiuntamente le località di Porto Corsini, Marina Romea e Casalborsetti; e il progetto di promo-commercializzazione realizzato ad hoc ha avuto l'approvazione della Regione Emilia-Romagna (che lo cofinanzierà), e sarà dunque un nuovo importante strumento per la promozione turistica dei lidi

Ne abbiamo parlato con la responsabile dello stabilimento prima dell'inizio delle gare di Thriatlhon, durante una visita programmata per i giornalisti ospiti del Ravenna Incoming coordinati dall'addetto stampa, Alberto Mazzotti per una due giorni di conoscenza e approfondimento sulle principali attrattive turistiche della città e dei lidi nord in particolare. La creazione dell'associazione ha visto entrare in sinergia più soggetti denominata A.T.I (cioè associazione temporanea d'impresa) con molti posti letto (620+400 agibilità), 700 compresi i lidi nord, il Camping Reno come primo componente della RETE TERRITORIALE dei camping. Il contributo territoriale della Regione dura tre anni.gente-ingresso

Tenuto conto della vastità del comune di Ravenna, il più esteso d'Italia dopo Roma (con 60 località + 9 turistiche), si è constatato che le sole PRO LOCO rimanendo entità autonome erano insufficienti per la promozione turistica e non collaborative; invece unendo le forze delle tre località turistiche a nord (Portacorsini, Marina e Casalborsetti) grazie ad un avifauna variegata, ad una flora rigogliosa (particolarmente nella località di Punta Albereto) rappresentano un fattore di promozione turistica naturalistica notevole. L'ATI è così cresciuta, riconosciuta tanto che a settembre il GAL locale organizzerà un convegno in cui si tratteranno temi di turismo e marketing sulla macroprovincia, alla luce di questo fatto viene riconosciuta l'importanza del concetto di GLOCAL (il turismo legato agli aggregati umani locali) presente nei Lidi Nord con 6 campeggi, dopo che anche le altre strutture ricettive (20 alberghi) hanno rivelato nel tempo scarse capacità di operare in modo sinergico ed avveduto.

Così vengono valorizzate le caratteristiche del territorio preminentemente caratterizzate da dune, vegetazione e avifauna, ponendosi in opposizione all'idea rifratta sul villaggio globale (Mac Lunhan docet...), soprattutto quella del classico villaggio turistico in cui le attività sovente non sono in simbiosi con l'ambiente e stereotipate su prototipi omologati in serie.

Decine di eventi hanno caratterizzato la stagione, irrobustiti dal comune progetto di promozione turistica dei Lidi Nord. Il dj set di Radio International, che anche quest'anno è stata la radio ufficiale degli eventi al Romea Beach, con particolare rilievo durante la gara di Triathlon come commento. Per maggiori informazioni esiste anche la possibilità di visitare il sito: www.romeabeach 

           di Andrea Novarino

Ultima modifica 11 Settembre 2019
Valuta questo articolo
(1 Vota)