MetropolNews

18:0228052020

Ultimo Aggiornamento01:04:45 PM GMT

Back Turismo Viaggi Avignone, tour nella Città dei Papi dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Unanità.

Avignone, tour nella Città dei Papi dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Unanità.

asaAvignone, tour nella Città dei Papi dichiarata dall'Unesco patrimonio dell'unanità.

Avignone è stata dichiarata

dall'UNESCO patrimonio dell'umanità dal 1995 per il suo Centro Storico, che comprende Palazzo dei Papi, il complesso episcopale, con la Métropole Notre Dame des Doms e il Museo del Petit Palais, il Ponte di Avignone e i suoi bastioni, che costituiscono un magnifico e unico complesso monumentale.

Carta UNESCO

Nel 2018, Arles e Avignone hanno firmato una carta per l'attuazione di azioni congiunte per la promozione del turismo nelle loro mete turistiche legate al tema del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Nel febbraio 2019, gli altri 5 siti provenzali dichiarati patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO sono stati inseriti in questa carta: Pont du Gard, Théâtre Antique d'Orange, Abbatiale de Saint Gilles, Grotte Chauvet 2 Ardèche, Cité le Corbusier a Marsiglia.

Palazzo dei Papi

Fortezza colossale e sontuoso palazzo al contempo, Palazzo dei Papi è il più grande palazzo gotico. Il suo volume è quattro volte la cattedrale di Chartres. Nove papi si sono succeduti ad Avignone. Il Palazzo dei Papi, principale testimone della loro presenza, è il simbolo del potere del cristianesimo e del potere temporale e spirituale esercitato dal Papato in quel periodo.

Fortezza colossale e sontuoso palazzo, era considerata dai contemporanei come «la casa più bella e più forte del mondo» (Froissart).

La sua costruzione ha richiesto meno di 20 anni, dal 1335 al 1352. E' principalmente opera di due papi: Benedetto XII, che costruì un ricco e imponente palazzo pontificio (noto come Palazzo Vecchio), e Clemente VI, che costruì l'opus Novum (noto come Palazzo Nuovo), che testimonia un nuovo spirito architettonico in linea con questo principe della chiesa. Il monumento dispone di venticinque sale e luoghi aperti ai visitatori: grandi sale di gala che ospitavano cerimonie e feste, le sale del tesoro, cappelle e appartamenti privati che contengono affreschi di inestimabile valore. Le decorazioni pittoriche delle cappelle di San Giovanni e San Marziale sono attribuite al grande pittore italiano Matteo Giovannetti.

Un'animazione culturale regolare viene proposta qui nel corso di tutto l'anno: mostre tematiche e pedagogiche, visite a tema, concerti. Le rappresentazioni del Festival d'Avignone, creato da Jean Vilar nel 1947, si svolgono nel mese di luglio all'interno del cortile d'onore del Palazzo

Histopad

I visitatori diventano così attori della loro visita grazie al tablet interattivo Histopad che consente di vedere delle ricostruzioni storiche spettacolari, interamente elaborate da un comitato scientifico. L'Histopad propone una divertente e interattiva caccia al tesoro per il pubblico giovane. Disponibile in 7 lingue , Histopad è incluso nella tariffa d'ingresso.

www.palais-des-papes.com 

Il Ponte di Avignone

Il Ponte era lungo 920 metri e contava 22 archi. Iniziato alla fine del XII secolo, rimase un cantiere permanente per diversi secoli. È stato più volte danneggiato e ricostruito a causa dei cambiamenti climatici, che hanno alterato le caratteristiche idrologiche del Rodano alla fine del Medioevo. I lavori di ricostruzione terminarono nel XVII secolo.nn

Attualmente restano solo quattro archi. Sul secondo pilone del ponte si trova la cappella di San Benedetto dove sono state conservate le reliquie del santo che ha costruito il ponte e che ha dato luogo a un importante pellegrinaggio nel Medioevo. Questa cappella fu sormontata nel XV secolo dalla cappella di San Nicola, santo patrono dei marinai.

La passeggiata sul ponte in balconata sul Rodano offre una vista eccezionale sulla Torre Philippe le Bel, il Forte Saint André (Villeneuve lez Avignon), il Palazzo dei Papi, i bastioni e il Petit Palais.

www.avignon-pont.com 

Tablet digitali

Tre punti di vista in realtà aumentata, in due epoche (1350 e 1650), contenuti audio, gallerie di immagini, film della traversata come se fossi lì nel 1550 e le testimonianze degli archeologi e degli storici che hanno partecipato alla ricerca intorno alla storia del famoso ponte.

Il Carré du Palais

Di fronte al Palazzo dei Papi[

Qui troverete la Scuola dei Vini, che propone laboratori di degustazione nel corso di tutto l'anno.

Avviato da Inter Rhône in collaborazione con l'Università dei vini di Suze-la-Rousse, il programma si rivolge tanto ai neofiti quanto agli appassionati esperti.

Programma e prenotazioni sul sito

www.carredupalais.fr/content/9-ecole-des-vins 

Il Carré du Palais, è anche un ristorante e un luogo di degustazione che propone più di 800 riferimenti, aperto tutti i giorni dalle 8.00 a mezzanotte.

I non epicurei si astengano!

www.carredupalais.fr 

Vallée de la Gastronomie empreintedailleurs-6715

Avignone fa parte della Vallée de la gastronomie. Da Digione a Marsiglia, la Vallée de la gastronomie mira a stabilire e perpetuare, dalla Borgogna alla Provenza, passando per le valli della Saona e del Rodano, grande meta gastronomica di portata internazionale, la destinazione più importante della gastronomia francese. Ricca di prodotti locali e di ricette autentiche e con un forte interesse per la condivisione di passione ed eccellenza, questo luogo offrirà esperienze gastronomiche da vivere in un ambiente di alta qualità.

Un viaggio gastronomico da Digione a Marsiglia.

Vivere un'esperienza culinaria all'interno dei Mercati Generali

Risvegliate lo chef che dorme in voi!

Alla scoperta del patrimonio gastronomico di Avignone e del centro città attraverso una passeggiata golosa unica nel suo genere. Visita del mercato coperto des Halles, degustazione di 7-8 prodotti locali.

www.avignongourmetours.com 

Scoprite la creatività dei nostri chef stellati Florent Pietravalle, chef stellato de La Mirande

Guilhem Sevin ha rilevato la celebre Maison di Christian Etienne, feudo provenzale ai piedi del Palazzo dei Papi.

PICNIC DEGLI CHEF: domenica 27 settembre 2020 (da confermare)

L'associazione degli chef «Avignon tu me régales» comprende attualmente una dozzina di chef avignonesi uniti dalla stessa filosofia: la difesa dei prodotti locali della regione di Vaucluse e Avignone e la promozione del «fatto in casa». Ogni anno propongono attività, tra cui l'ambito picnic dei cuochi a fine settembre o inizio ottobre sull'isola di Barthelasse, mettendo in evidenza i prodotti locali e la ricchezza del patrimonio di Avignone.

Mille cestini da picnic vengono prevenduti ogni anno a basso prezzo sul sito

www.avignontumeregales.fr 

 

Lasciarsi affascinare da una città in movimento

All'interno del quartiere dei Teinturiers, uno dei più pittoreschi di Avignone, il collettivo dei

Fabricateurs raggruppa una ventina di luoghi artistici, creatori e artigiani manuali. Qui la creazione è presente in tutte le sue forme: disegno, arte tessile, decorazione, moda accessori, cartoleria urbana, mobilio e arte contemporanea.

Atmosfera e animazione garantite!

Ci sono numerosi ristoranti e bar da scoprire presso il quartiere Saint Didier e sulla piazza dei Corps Saints.

Palcoscenici in città  lk

Il Festival di Avignone - 74° Edizione

Nel 2020 il Festival celebrerà il 60° anniversario della creazione del Ministero della Cultura.

Il filo conduttore di questa prossima edizione sarà Eros e Thanatos, desiderio, morte, sogno, corpi.

Il Festival di Avignone è 73 anni di universalismo al servizio del patrimonio culturale e della creazione contemporanea. 73 anni di messa in prospettiva dell'Arte con la realtà sociale. 73 anni di un progetto politico ed estetico che osserva le grandi metamorfosi dello spettacolo vivente e, attraverso di esse, la diversità e la complessità del Mondo.

Dal 3 al 23 luglio

www.festival-avignon.com 

Festival Off - 55° Edizione

Il Off, autentico salone dello spettacolo vivente e manifestazione culturale di portata internazionale, propone ogni anno più di 1500 spettacoli. Quasi 8000 artisti provenienti da tutta la Francia e da oltre 20 paesi esteri attendono gli spettatori in 140 luoghi differenti! Queste compagnie fanno della città un grande palcoscenico di confronto artistico dove sono rappresentate tutte le discipline dello spettacolo: teatro, lettura, caffè-teatro, circo, danza, musica, spettacolo di strada... testi classici, moderni, contemporanei, per tutti i pubblici, di tutte le età.

Ogni anno, la grande parata di apertura mette in scena migliaia di commedianti.

Dal 3 al 26 luglio

www.avignonleoff.com 

bbbALTERAROSA

Dal 21 al 24 maggio 2020 – Weekend dell'Ascensione

Anche quest'anno, dal 21 al 24 maggio, Palazzo dei Papi rende omaggio alla più amata dei fiori, la rosa, e sarà una vetrina per la mostra della Société Française des

Roses, che presenterà le ultime creazioni dei coltivatori di rose. Esposizione, workshop, conferenze..., la rosa svela tutti i suoi segreti e adorna il monumento con una luce speciale. Un momento di delicatezza e bellezza, da condividere con la famiglia o con gli amici, per festeggiare la primavera.

www.alterarosa.com 

LE SERATE ESTIVE DELLE CÔTES-DURHÔNE

I giovedì 4, 11, 18 et 25 giugno

Quattro serate per degustare i vini della vicina regione e incontrare i produttori, il tutto in un contesto musicale all'interno di un grazioso giardino

https://compagnonscotesdurhone.fr/les-estivales-durhone/ 

FESTA DELLA MUSICA

21 giugno

Decine di concerti si tengono lungo il corso della giornata e della serata.

www.avignon.fr 

Come arrivare ad Avignone

Avignone dista solo 2 ore e 40 min. da Parigi e 3 ore da Roissy Charles de Gaulle in TGV, e 5 ore e 49 min. da Londra in Eurostar grazie ad una linea diretta tutto l'anno. Collegamenti ferroviari regolari TGV Avignone - Francoforte, Barcellona e Madrid, TGV Lyria Avignone Ginevra.

L'aeroporto di Avignone offre voli diretti per la Gran Bretagna in stagione e l'aeroporto di Marsiglia - Provenza, a 45 minuti di auto, offre voli diretti verso 150 destinazioni internazionali.

Dal 2016 è stato oggetto di importanti progetti di espansione e riqualificazione, che proseguiranno fino al 2026.

vvv                                                                                 Con battello

                                                                                 Stazione nautica

                                                                                 Gestita dalla Compagnie des Grands Bateaux de Provence, la Stazione nautica si trova  ai piedI       del Rocher des Doms, sul molo  della linea  .         Ogni anno vi attraccano più di 1.000 battelli, per   soggiorni da pochi giorni a diverse settimane.       La Stazione nautica è aperta dal 1o aprile al 31 ottobre, con orari  adeguati alla stagione della città                                                                           .

+33 (0)7 60 71 82 15

halte.nautique. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Per via autostradale

Accesso :                         

N7

A7

A9

N100

IN AUTOBUS

Il polo di scambio multimodale (PEM): liaison en bus régionaux vers les villes avoisinantes sur :

www.pemavignon.fr 

Tutti i trasporti nella città e nella Regione Grand Avignon su:

www.orizo.fr   yyn

Esempio di destinazioni quotidiane per Avignone:

Parigi Gare de Lyon (2 ore e 38)

17 TGV / giorno

Roissy Charles de Gaulle (3 ore)

11 TGV / giorno

Lille Avignone (4 ore e 30)

Lione St Exupéry (1 ora e 30)

Lione Part Dieu (1 ora e 10)

Marsiglia (30 min.)

Eurostar Londra-St Pancras

tutto l'anno (7 ore)

Madrid (8 ore)

Barcellona (4 ore e 30)

Bruxelles (5 ore e 30)

Ginevra (4 ore)

Navetta ferroviaria "La Virgule"

tra la stazione TGV e la stazione di Avignone

centro (durata 6 min.)

70 tragitti tra le 6 e le 22,30

Taxi

+ 33 (0)4 90 82 20 20

AEROPORTI INTERNAZIONALI•

AVIGNON CAUMONT

10 min dal centro città

Maggiori informazioni su www.avignon.aeroport.fr 

MARSEILLE PROVENCE

45 mins from Avignon

Terminal 1 Numerous national and international destinations

MONTPELLIER

50 min da Avignone

 

Programma completo sul sito

www.avignon-tourisme.com 

www.france.fr 

Ultima modifica 08 Aprile 2020
Valuta questo articolo
(3 Voti)